ESCLUSIVA - Lazio, Gasbarri (Ag. Fifa): "Sulla destra arriverà un Mister X. È un mercato piatto, tutte sono ferme"

Pubblicato il 13/01 alle ore 17:00
14.01.2019 07:28 di Valerio De Benedetti Twitter:   articolo letto 28060 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
ESCLUSIVA - Lazio, Gasbarri (Ag. Fifa): "Sulla destra arriverà un Mister X. È un mercato piatto, tutte sono ferme"

Un calciomercato bloccato, che fino ad ora ha regalato poche emozioni. La Lazio è ancora ferma, sta lavorando sulle uscite ma i tifosi sperano in un colpo anche in entrata per puntare alla Champions. Per parlarne in esclusiva ai nostri microfoni è intervenuto l'agente Fifa Filippo Gasbarri, il quale ha fatto il punto sul mercato biancoceleste: "Credo che sia sotto gli occhi di tutti che la Lazio abbia bisogno di un esterno. Zappacosta sarebbe un buon colpo, potrebbe arrivare, però io penso che alla fine arriverà un Mister X, come ci ha abituato Tare negli anni. Caceres si è un po' complicato con il Parma a causa dell'ingaggio. Il mercato è sostanzialmente fermo, non c'è nulla di sicuro. Ma non solo per quanto riguarda la Lazio, ma proprio in generale. Quasi tutte le squadre sono nella stessa situazione. Forse si muoverà qualcosa nell'ultima settimana".

ZAPPACOSTA - "La Lazio può dare una sterzata al suo mercato prendendo Zappacosta che con Sarri non ha spazio. Riportarlo in Italia sarebbe un ottimo colpo. Il giocatore ha comunque un ingaggio importante, vedremo quali saranno le richieste. È un'operazione da ultimi giorni di mercato. Sempre se esce qualcuno. Il fatto che Lucci sia il suo procuratore può aiutare".

ALTERNATIVE - "Djavan Anderson sarebbe una scommessa. Se Tare però pensa che sia un buon rinforzo io mi fido di lui. Difficilmente ci ha deluso. Non facciamo lo stesso errore fatto con Luiz Felipe nei giudizi. Il mercato fino al 31 gennaio? Sono favorevole perché dà modo agli operatori di mercato di muoversi con meno pressione. Sono contento di questo".

COLPI DELLE BIG - “Tutto potrebbe essere. Il fatto che ci sia silenzio potrebbe voler dire che alcune società stiano lavorando sottotraccia, quindi potrebbe esserci un colpo a sorpresa. Però io credo che ci si muoverà poco. È un mercato molto piatto, vedremo”.

PAQUETÀ E MURIEL - “Paquetà ha grandi margini di prospettiva. L'ho seguito in Brasile, è un ottimo colpo del Milan ma deve abituarsi al campionato italiano. I brasiliani hanno bisogno di tempo: vedi Vizeu all'Udinese, o il Felipe Anderson dei primi tempi alla Lazio. In Brasile ce ne sono tanti validi, i problemi sono i passaporti e anche i costi. La Fiorentina ha fatto un acquisto intelligente con Muriel, che giocando insieme a Simeone può risolvere il problema del gol”.

ADEKANYE - “La trattativa è stata smentita ma la Lazio ci ha sempre abituato ai colpi a sorpresa. Si parla tanto di un giocatore e poi ne arriva un altro che non conosciamo. Io penso che Tare stia pensando ad un giocatore anche in quel reparto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge