Cairo "non mi piace progetto Superlega"

"Vado a riunione per capire se cose che ho sentito sono vere"
06.05.2019 11:21 di Francesco Bizzarri Twitter:    Vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
(ANSA) - ROMA, 6 MAG - Il progetto della Superlega europea di calcio di cui domani si parlerà a Madrid in una riunione cui sono stati invitati i rappresentanti dei club europei "non piace affatto" al presidente del Torino Urbano Cairo. "A Madrid è molto importante esserci e essere decisi, ha detto Cairo. Ho sentito cose che non mi piacciono affatto, perché sarebbero un modo per sviluppare un calcio di elite che esclude la grande base delle squadre; un calcio dove le squadre sarebbero scelte, come unte dal Signore, quindi una competizione che per me risulterebbe impoverita". Il presidente del Torino è insoddisfatto anche da un altro elemento: "La Superlega -ha spiegato- dovrebbe giocare sabato e domenica, relegando i campionati al martedì o mercoledì; le squadre ricche lo diventerebbero di più, e le altre perderebbero appeal. Per chi ama il calcio,i campanili, le sfide, questa scelta non rispetta il popolo italiano. I campionati devono essere tutelati".