Gli Altri Laziali - Gol e applausi per Oiko. Lombardi fa assist, debuttano Germoni, Prce e Tounkara

12.02.2018 15:20 di Gabriele Candelori Twitter:   articolo letto 6806 volte
Fonte: Gabriele Candelori - Lalaziosiamonoi.it
Gli Altri Laziali - Gol e applausi per Oiko. Lombardi fa assist, debuttano Germoni, Prce e Tounkara

Giornata ricca per i laziali in prestito. In Australia segna Oikonomidis, migliore in campo dei suoi. Bene pure Lombardi che nel ko di Roma serve un assist a Brignola. Giornata anche di esordi: in Italia per Germoni, all’estero per Prce e Tounkara. Di seguito tutte le prestazioni nel dettaglio.

Serie A

CATALDI E LOMBARDI - Segnali positivi, ma ancora nessun punto per il Benevento. Chiamato a un miracolo per la salvezza. Guilherme porta subito avanti la Strega poi la Roma rimonta e vince 5-2. Lombardi, entrato nella ripresa al posto di D’Alessandro, timbra l’assist per il gol di Brignola servendolo a pochi passi dalla linea di porta. Cataldi è out: “A Roma non verrà, ha già giocato con qualche fastidio con il Napoli”, aveva spiegato mister De Zerbi in conferenza stampa.

Serie B

ADAMONIS, MINALA, ORLANDO, PALOMBI E ROSSI - Seconda sconfitta di fila per la Salernitana di Colantuono: a Pescara un gol di Brugman a dieci dal termine regala i tre punti alla squadra di Zeman. Dei laziali in prestito sono titolari Minala e Palombi. Il camerunense lotta, ma non riesce a prendere in mano il centrocampo sbagliando qualche appoggio di troppo. L’attaccante classe ’96 è poco servito dai compagni e fatica ad accendersi o creare pericoli, stretto nella morsa tra Gravillon e Perrotta. Panchina per Adamonis e Rossi, ancora ai box Orlando.

GERMONI - Bel punto per il Perugia nella trasferta di Parma. La sfida del Tardini è però soprattutto l’occasione per il debutto di Germoni, arrivato alla quarta convocazione in maglia biancorossa. Il terzino scuola Lazio, proprio contro la sua ex squadra, fa il suo esordio adattandosi da mezz’ala e rendendosi autore di buone coperture. Sui social intanto scherza con Dezi.

Scusa frate avevo capito che la maglia la cambiavamo durante la partita 🤔😂

Un post condiviso da Lucagermoni (@lucagermoni) in data: Feb 11, 2018 at 12:26 PST

Serie C

FILIPPINI - Solo un pari per il Pisa nel derby toscano con il Prato. Gucher nel finale fissa il risultato sul 2-2 premiando gli sforzi offensivi dei nerazzurri dopo il vantaggio dei padroni di casa firmato dall’ex Lazio Tommaso Ceccarelli. Filippini soffre nel primo tempo insieme a tutto il reparto difensivo, poi esce alla lunga aumentando la spinta sulla fascia di competenza.

BEZZICCHERI - Altro pareggio per la Reggina, il terzo nelle ultime tre giornate. Contro la Virtus Francavilla vince la noia e il risultato non si sblocca. Bezziccheri, dopo aver ritrovato il campo la scorsa giornata, resta a disposizione di Maurizi.

A-League (Australia)

OIKONOMIDIS - Prima da titolare e subito a segno Chris Oikonomidis. L’australiano, votato come migliore in campo alla prima partita in casa, segna il terzo dei quattro gol siglati dai Sydney Wanderers al Wellington ultimo in classifica. Il numero 18, dopo essersi visto salvare un gol sulla linea, chiude un bello scambio con Bridge (CLICCA QUI PER IL VIDEO) trovando l’angolino dal limite dell’area di rigore: “Il mio gol è stato la ciliegina sulla torta. Ma aver segnato quattro reti ottenendo una vittoria convincente è la cosa più importante. Giocare tutta la partita e vincerla è stato davvero gratificante. Giocatori e staff sono stati eccellenti aiutandomi in tutti i modi per rendere tutto ciò possibile. L’allenatore, oltre a credere in me, mi ha dato grande libertà in campo tirando fuori il meglio. Il ritmo in Australia è diverso, ma lo stile di gioco non è poi così lontano dall’Europa. Alla Lazio ho giocato con gente come Klose, Candreva e Lucas Leiva. Sono giocatori che rappresentano il top nel calcio e da loro cerchi di imparare qualcosa tutti i giorni in allenamento. Lavorare con loro quattro anni è stato prezioso per la mia carriera. L’Australia? Mi sento felice e in gran forma, ma al momento penso solo alla prossima partita”, ha commentato a fine partita. Che avvio nella sua Sydney.

Great win tonight! Fans were class ️

Un post condiviso da Chris Ikonomidis (@chrisikonomidis) in data: Feb 11, 2018 at 3:27 PST

1. HNL (Croazia)

PRCE - Non proprio fortunato l’esordio di Franjo Prce. Il difensore di proprietà della Lazio, al debutto ufficiale con l’Istra al fianco di Zgrablic, perde 4-0 in casa del Rijeka. Troppo grande il divario con i campioni in carica. Prce ha comunque responsabilità solo sul secondo gol con Colak che lo sorprende alle spalle.

Primera Division (Messico)

MORRISON - L’Atlas perde anche in casa del Lobos Buap. La squadra della Benemérita Universidad Autónoma de Puebla trova la prima vittoria rimontando nel finale i rossoneri, alla quinta sconfitta in sei partite. Morrison parte dalla panchina ed entra a mezz’ora dal termine. L’inglese non era al meglio fisicamente.

Un post condiviso da @1ravel in data: Feb 9, 2018 at 6:19 PST

Super League (Albania)

TOUNKARA - Con un gol di Muzaka nel finale lo Skenderbeu batte il Flamurtari nello scontro al vertice del massimo campionato albanese. Tounkara non è tra i titolari, ma fa il suo debutto entrando dalla panchina nel finale. Il suo nome finisce anche sul taccuino dell’arbitro in pieno recupero.