Gli Altri Laziali - Minala trova il gol. Assist per Murgia e Casasola, protagonista anche Lombardi

15.04.2019 18:40 di Gabriele Candelori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Gabriele Candelori - Lalaziosiamonoi.it
Gli Altri Laziali - Minala trova il gol. Assist per Murgia e Casasola, protagonista anche Lombardi

Un weekend particolarmente fortunato l’ultimo per i giocatori della Lazio in prestito. Minala ritrova il campo e segna il secondo gol stagionale con la maglia della Salernitana. Bonus anche per Casasola e Murgia, autori di un assist a testa con i granata e con la Spal. Tra i cadetti incide poi Lombardi che conquista un rigore con la maglia del Venezia. Torna disponibile Spizzichino, infortunati invece Caceres, Di Gennaro e Kishna. Di seguito il racconto nel dettaglio delle partite.

Serie A

MURGIA - Torna titolare contro la Juventus e s’iscrive tra i protagonisti della partita, Alessandro Murgia. Il centrocampista di proprietà della Lazio, un po’ in sofferenza contro la mediana bianconera, prima cerca il gol di testa. Poi a un quarto d’ora dalla fine s’inventa la percussione che porta all’assist per il 2-1 di Floccari (CLICCA QUI PER IL VIDEO). Un gol che rimanda la festa Scudetto della Juventus e avvicina la Spal alla salvezza. “Oggi abbiamo scritto, tutti assieme, un altro capitolo della storia di questa maglia e di questa città. Teniamo i piedi per terra e restiamo concentrati sul nostro obiettivo. FORZA SPAL!”, la soddisfazione sui social. La Juventus evidentemente gli porta bene.

SPROCATI - Sta trovando sempre più continuità Mattia Sprocati, complici anche i diversi infortuni nel reparto offensivo del Parma. Contro il Sassuolo l’ex Salernitana entra al 55esimo portando dinamismo e rendendosi protagonista di buoni spunti che causano anche un paio di ammonizioni. Il classe ’93 non era neanche al meglio: “Gervinho e Sprocati non si sono allenati in settimana e sono andati in panchina”, ha spiegato D’Aversa in conferenza stampa.

Serie B

A. ANDERSON, D. ANDERSON, CASASOLA, DI GENNARO E MINALA - Dopo tre sconfitte e un pareggio la Salernitana di Gregucci torna a vincere battendo in rimonta 4-2 il Cittadella. Casasola è tra i migliori, correndo per 90 minuti e servendo a Djuric un assist al bacio. Il gol del sorpasso lo firma invece Minala che, dopo quattro panchine di fila, corona una prova di grande intensità con un piattone all’angolino (CLICCA QUI PER IL VIDEO). "Bella reazione del gruppo", scrive sui Instagram. Delude invece Djavan Anderson, autore di una prova opaca e sostituto dopo 58 minuti. Resta a disposizione André Anderson, Di Gennaro è ancora tra gli indisponibili.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Bella reazione del gruppo❤️ #Puma #SerieB #MJM17 #Salernitana

Un post condiviso da MJM17 (@minalajosephmarie) in data: Apr 14, 2019 at 9:00 PDT

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Dicono sia solo un gioco...

Un post condiviso da Tiago Casasola (@tiagocasasola) in data: Apr 13, 2019 at 11:40 PDT

PALOMBI - Oltre un’ora di gioco per Simone Palombi nel 4-1 del Lecce sul Carpi, maturato tutto nella ripresa. L’attaccante scuola Lazio cerca con insistenza la via del gol, attaccando bene la profondità. Soprattutto nel primo tempo però non è servito a sufficienza e le occasioni non arrivano.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Yesterday Afternoon ️❤️ #team #LECCAR @legab

Un post condiviso da Simone Palombi (@simonepalombi) in data: Apr 14, 2019 at 6:14 PDT

LOMBARDI E ROSSI - Tre punti pesanti per il Venezia che batte il Foggia grazie a un rigore trasformato da Di Mariano. A conquistarlo, come avvenuto qualche settimana fa contro la Cremonese, Cristiano Lombardi, atterrato in area da rigore da Iemmello. Queste le parole dell’esterno, adattato stavolta a sinistra: “Non ho rivisto le immagini, ma il contatto c'era, probabilmente è stato più ingenuo Iemmello che bravo io, però il colpo l'ho preso. Stavolta ho dovuto coprire di più, pensando meno ad affondare, però posso essere contento perché credo che il mio aiuto sia servito alla squadra, questo 1-0 era troppo importante”. In panchina Alessandro Rossi.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Dai Leoni✋🧡

Un post condiviso da Cristiano Lombardi (@cristianolombardi87) in data: Apr 14, 2019 at 2:10 PDT

Serie C

ADAMONIS - Seconda vittoria di fila per la Casertana di Pochesci. Nel 2-1 della formazione campana sul Siracusa Adamonis subisce gol ancora una volta su rigore. Per il resto è poco impegnato. Nel recupero poi il secondo giallo consecutivo per perdita di tempo.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da MA31 (@mariusadamonis97) in data: Apr 15, 2019 at 1:24 PDT

BEZZICCHERI - Successo di vitale importanza per l’Albissola che, sotto all’intervallo, ribalta il Siena ritrovando i tre punti dopo ben nove giornate. Bezziccheri parte dalla panchina ed entra a venti minuti dal termine al posto di Raja.

FILIPPINI - Stesso minutaggio per Filippini che subentra anche lui al 70esimo. A cambiare il risultato finale con la Reggina che passa in pieno recupero grazie all’ex Martiniello.

GERMONI - Una rimonta da Serie B. La Juve Stabia di Germoni, sotto 2-0 in Sicilia, rimonta 3-2 la Sicula Leonzio e mantiene i 4 punti di distanza sul secondo posto a due giornate dal termine. L’ex Primavera gioca tutta la gara, limitandosi più ai compiti difensivi. "Così è ancora più bello", l'esultanza social.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Così è ancora più bello..

Un post condiviso da Lucagermoni (@lucagermoni) in data: Apr 15, 2019 at 7:06 PDT

SPIZZICHINO - Dopo quattro partite Spizzichino ritrova il campo giocando il primo tempo nella sfida persa per 2-1 contro il Piacenza. L’esterno, che è tornato ad allenarsi in settimana dopo una lesione al quadricipite, viene sostituito all’intervallo.

Fortuna Liga (Slovacchia)

TOUNKARA - Seconda sconfitta consecutiva per lo Zemplin Michalovce di Tounkara, battuto 1-0 in trasferta. Tounkara è in campo per tutta la durata della gara, ma senza riuscire a incidere. Lo spagnolo cerca spazi allargandosi sulla destra e dialogando coi compagni, ma non ha grandi occasioni per segnare.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

La verdad esta en marcha y nada la parará🚶‍️️#9

Un post condiviso da M.Tounkara (@tounkara_45) in data: Apr 15, 2019 at 3:29 PDT

LAZIO, LE ULTIME DA FORMELLO 

LAZIO - UDINESE, LA DESIGNAZIONE ARBITRALE

CLICCA QUI PER TORNARE ALL'HOMEPAGE