Lazio, Giordano: "Per la Champions League serve cattiveria e personalità"

19.04.2019 11:10 di Andrea Marchettini   Vedi letture
Lazio, Giordano: "Per la Champions League serve cattiveria e personalità"

Dopo la vittoria contro l'Udinese, la Lazio ha una grande opportunità: all'Olimpico arriva il Chievo già retrocesso. L'obiettivo Champions ancora non è svanito ed è un dovere dei biancocelesti crederci e provarci fino in fondo. Ai microfoni di Radiosei, si è espresso a tal proposito Bruono Giordano: "La Lazio contro l'Udinese ha sfruttato la differenza tecnica e non ha dato agli avversari l'opportunità di rientrare in partita. Ora i biancocelesti sono ancora in corsa per la Champions, ma adesso è vietato sbagliare. ​​Bisogna essere più cattivi, gestire meglio il pallone con maggiore personalità. La Lazio con questa classifica, a solo 52 punti, l’anno scorso sarebbe stata decima, a dimostrazione che si può arrivare quarti anche se non sarà facile”.

FORMELLO, DIFFERENZIATAO PER CORREA: OK RADU E E MARUSIC

SERIE A, 10 ANNI SENZA TROFEI INTERNAZIONALI

TORNA ALLA HOMEPAGE