Lazio, il comunicato ufficiale sui fatti di Milano: "Atto isolato e da condannare"

Pubblicato il 24-4 alle 23.00
25.04.2019 06:50 di Gabriele Candelori Twitter:    Vedi letture
Fonte: sslazio.it
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
Lazio, il comunicato ufficiale sui fatti di Milano: "Atto isolato e da condannare"

La Lazio batte il Milan e vola in finale di Coppa Italia. Un trionfo macchiato nel pomeriggio dai fatti accaduti in corso Buenos Aires, a poca distanza da piazzale Loreto, dove una frangia della tifoseria organizzata ha esposto uno striscione e intonato cori per Benito Mussolini. Dopo il triplice fischio il club ha voluto prendere le distanze in una nota ufficiale: "La S.S. Lazio prende nettamente le distanze da comportamenti e manifestazioni che non rispondono in alcun modo ai valori dello sport sostenuti e promossi dalla società da 119 anni. E respinge e contesta la tendenza semplicistica di alcuni media a considerare l’intera tifoseria laziale corresponsabile di atti compiuti da pochi ed isolati elementi per motivazioni estranee ad ogni forma di passione sportiva. La società si è sempre battuta per il rispetto della legalità e della correttezza dei comportamenti".