LAZIO STORY - 27 agosto 1999: Salas e Montecarlo. La Lazio vinse la Supercoppa Europea

27.08.2018 10:30 di Claudio Cianci   Vedi letture
Fonte: Claudio Cianci - Lalaziosiamonoi.it
LAZIO STORY - 27 agosto 1999: Salas e Montecarlo. La Lazio vinse la Supercoppa Europea

Dopo due giornate la Lazio si ritrova a 0 punti in classifica e contro il Frosinone sarà necessario vincere per smuoverla. Si tratta dell’ultima partita prima della sosta e sarà necessario portare a casa il primo successo stagionale. La Lazio è consapevole di dover fare bottino pieno e non ha intenzione di perdere il ritmo con le dirette concorrenti. Il 27 agosto però è una data che rimane nella storia della società. Basta solo associare Salas a Montecarlo e il risultato viene da sé: Supercoppa Europea.

MANCHESTER UNITED-LAZIO - I più forti d’Europa contro i vincitori della Coppa delle Coppe. Stam (che poi diventerà un calciatore della Lazio) contro Nesta, Inzaghi contro Cole, Keane e Scholes contro Simeone e Veron. Lo spettacolo a Montecarlo fu assicurato. La finale di Supercoppa Europea fra Manchester United e Lazio sembrò alla partenza scontata ma non fu così: i biancocelesti riuscirono a contenere l’avversario e man mano che il tempo scorreva capirono che potevano far male agli uomini di Ferguson. I romani aumentarono i giri e il fraseggio, sul più bello Inzaghi si infortunò (scontro con Stam) e fu costretto ad uscire. Cambio provvidenziale, poiché al suo posto entrò e Salas e  al minuto trentaquattro El Matador decise il match: lancio di Pancaro, geniale assisti aereo di Mancini per il cileno che scaricò il tiro e superò Van der Gouw. Estasi. Marchegiani in chiusura di tempo salvò tutto compiendo un miracolo su Scholes. Al termine della prima frazione Salas venne steso in area dello United, il rigore sembrò netto ma non venne concesso. La ripresa vide i romani alzare i giri e sfiorare il raddoppio in due occasioni con Nedved e Salas. Il cileno riuscì addirittura a sbagliare una rete a porta di fatto vuota, cosa decisamente non da lui. Mancini poi stava per realizzare un gol sontuoso ma il portiere degli inglesi gli tolse il pallone dall’incrocio dei pali. Da questo momento in poi il tempo lentamente ma inesorabilmente andò avanti e la Lazio riuscì nell’impresa di vincere contro lo United e a portarsi a casa la Supercoppa Europa. Il cielo a Montecarlo si tinse di biancoceleste mentre per la strade di Roma esplose la festa.