Lippi applaude la Lazio: "Può avvicinare le prime due. Tare straordinario, Inzaghi perfetto"

22.01.2018 10:14 di Antoniomaria Pietoso Twitter:   articolo letto 10799 volte
Fonte: Antoniomaria Pietoso - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico De Luca
Lippi applaude la Lazio: "Può avvicinare le prime due. Tare straordinario, Inzaghi perfetto"

"Il campionato italiano è interessante. E' partito con delle aspiranti importanti, ma con Inter e Roma che si sono perse per strada. Il Napoli però è una contendente importante, determinata e attiva, nei confronti della Juventus. Non escludo però che le altre possano rientrare e riavvicinare le prime due in classifica che restano favorite". Marcello Lippi fa il punto sul campionato dopo la ventunesima giornata. L'ex ct dell'Italia ha parlato ai microfoni di Radio Rai Uno all'interno del programma Radio Anch'io lo sport e non poteva non lodare le prestazioni della Lazio di Simone Inzaghi: "Le motivazioni sono legate alla qualità della società, con Tare che è straordinario nello scegliere giocatori che nessuno conosce portandoli al top. Sanno individuare quali sono i giocatori da rilanciare, come Immobile per intendersi. Poi anche Simone è veramente bravo, in tutto, dall'organizzazione della squadra fino alla gestione dello spogliatoio". In chiusura Lippi ha parlato anche del Var: "E' uno strumento che tutti volevano. Ha fatto sicuramente delle cose importanti in questi primi mesi. All'85% ha fatto cose importanti, al 15% ha sbagliato qualcosa, ma si migliorerà sicuramente. La cosa più importante è la qualità delle persone che stanno a vedere e decidere. Sarebbe bello avere alcuni arbitri bravi che hanno finito la carriera, potessero tornare nelle vesti di assistenti al VAR".