Uccisione Soleimani: Nazionale USA cancella ritiro in Qatar

04.01.2020 11:30 di Tommaso Guernacci Twitter:    Vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 04 GEN - La nazionale di calcio degli USA è stata costretta a cancellare il ritiro in programma in Qatar in questo mese di gennaio a causa di timori per la sicurezza dei calciatori dopo il raid deciso dal Pentagono in cui è stato ucciso il generale iraniano Qassem Soleimani. Infatti, il team del ct Gregg Berhalter è considerato un obiettivo sensibile per la possibile campagna di ritorsioni da parte dell'Iran. Per questo, la federcalcio statunitense ha annunciato con un tweet la decisione di far rimanere a casa giocatori e staff tecnico: "Visti gli sviluppi nella regione, la nazionale statunitense maschile di calcio ha deciso di rimandare il viaggio in Qatar - è scritto in una nota di 'usa Soccer' -, per il ritiro previsto per il mese di gennaio. Nel frattempo, stiamo lavorando a un programma alternativo, come la partita contro il Costa Rica, prevista l'1 febbraio a Carson. Stiamo lavorando con la federcalcio del Qatar per individuare una nuova opportunità nel prossimo futuro di far provare alla nostra nazionale le strutture di livello mondiale del Qatar e l'ospitalità del paese". (ANSA).