Berisha: "Lazio fondamentale per me, ma volevo più spazio. Strakosha sarà il futuro dell'Albania"

05.05.2018 09:26 di Alessandro Menghi Twitter:   articolo letto 6862 volte
Fonte: Alessandro Menghi - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Berisha: "Lazio fondamentale per me, ma volevo più spazio. Strakosha sarà il futuro dell'Albania"

Sarà per lui una partita particolare, come lo è sempre quella dell’ex. Chissà se sarà anche l’occasione di riscatto per far vedere quanto vale a chi non ha creduto più in lui. Etrit Berisha aspetta Lazio-Atalanta con ansia, conta tanto per la squadra e per sé, ma non dimentica il passato: "La Lazio è stata un’esperienza fondamentale, bene il primo anno con Reja, ma nel secondo e nel terzo pensavo di trovare più spazio. A un portiere serve continuità per crescere. Domenica non sarà una partita noiosa, vedi la gara d’andata finita 3-3 con quei gol di Milinkovic su tiri che non ho visto partire”, si legge sulla rassegna di Radiosei. Poi incontrerà pure il suo compagno di nazionale Strakosha, per il quale vede un futuro roseo in Nazionale: “Paura di perdere il posto? Per ora no, anche se Thomas sta facendo bene, è il futuro della nostra Nazionale. Abbiamo un bellissimo rapporto, ci assomigliamo: siamo concreti e poco appariscenti”. Infine su Immobile: L’attaccante che temo di più è quello che all’Olimpico non ci sarà: Immobile. Centravanti completo e forte fisicamente”.