FORMELLO - Doppia seduta, test atletici e lavoro tecnico: problema fisico per Mauri

Pubblicata il 12/11 alle 16.15
13.11.2015 07:10 di Carlo Roscito Twitter:    Vedi letture
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
FORMELLO - Doppia seduta, test atletici e lavoro tecnico: problema fisico per Mauri

AGGIORNAMENTO ORE 16.15 - Finisce pure l'allenamento pomeridiano. Che ha una "vittima" in campo: Stefano Mauri. Il brianzolo è alle prese con un'infiammazione al nervo sciatico, conclude la seduta zoppicando. Tra oggi e domani si sottoporrà ad accertamenti strumentali in clinica Paideia. La sgambata inizia alle 15 e scivola via tra le esercitazioni tecniche di attacco contro difesa; poco prima la rosa aveva effettuato una seduta di analisi video. Pioli fino alla settimana prossima lavorerà con un gruppo ristrettissimo. Ha con sé soltanto dodici calciatori di movimento (più i due portieri rimasti a Roma, Marchetti e Guerrieri). Tra questi, oltre a Klose, non c'è Patric: lo spagnolo ha saltato entrambi gli allenamenti odierni. 

FORMELLO - Doppia seduta in programma: Pioli richiama la rosa alle 10, ha in mano fischietto e cronometro. Quand'è così, la mattina, non c'è spazio per il pallone. Tornerà "protagonista" oggi pomeriggio (ore 15). Al "Fersini" i biancocelesti effettuano test atletici sulla velocità, sulla resistenza e sui cambi di direzione. Ci sono gli stessi giocatori visti ieri alla ripresa degli allenamenti. Quindi niente Klose: il tedesco è fermo per un infortunio alla caviglia (distrazione della capsula con un risentimento infiammatorio). Rimarrà a riposo per i prossimi tre-quattro giorni, tornerà in gruppo all'inizio della settimana prossima. Comunque non dovrebbe essere in dubbio la sua convocazione per il match con il Palermo. Assenti, naturalmente, tutti i nazionali: Berisha, Hoedt (Under 21), Onazi, Biglia, Lulic, Cataldi (Under 21), Parolo, Candreva, Milinkovic (Under 21), Oikonomidis (Under 23), Kishna (Under 21) e Felipe Anderson (Under 23). Quest'ultimo è sceso in campo ieri sera, è stato utilizzato per 77 minuti dalla selezione Olimpica verdeoro ; oggi tocca a Hoedt, Kishna, Biglia e Oikonomidis.