FORMELLO - Lazio, gruppo quasi al completo: torna Caicedo, out Leiva

Pubblicato ieri alle 17:20
23.11.2018 07:20 di Valerio De Benedetti Twitter:   articolo letto 11933 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
FORMELLO - Lazio, gruppo quasi al completo: torna Caicedo, out Leiva

Tornano i nazionali e il gruppo è finalmente al completo, o quasi. Gli unici assenti sono ancora Lucas Leiva e Riza Durmisi. Solo un leggero attacco influenzale per quest'ultimo, che tornerà regolarmente in gruppo nelle prossime ore. Diversa la situazione del brasiliano, che difficilmente ce la farà per la sfida col Milan. Gli esami effettuati hanno scongiurato lesioni, ma non è al meglio e quindi le sue speranze di farcela si riducono al minimo. Qualche spiraglio nel caso in cui domani dovesse allenarsi, ma Inzaghi non sembra intenzionato a rischiarlo nuovamente come successo col Sassuolo. Ecco perché in cabina di regia è aperto il ballottaggio fra Badelj e Cataldi, anche se il croato per gerarchie rimane in vantaggio. 

LA SEDUTA - Caceres, Berisha, Marusic e Pedro Neto sono in gruppo. Sono loro gli ultimi nazionali rientrati alla base dopo gli impegni con le rispettive selezioni. Prima parte di lavoro con il resto dei compagni, poi un differenziato durante la fase tattica per smaltire dagli impegni settimanali. Caicedo è regolarmente in campo, si è allenato dall'inizio alla fine senza alcun problema dopo alcuni giorni di differenziato. Sarebbe potuto rientrare già ieri pomeriggio, poi l'annullamento della seduta pomeridiana ha fatto slittare tutto. Sarà quindi ballottaggio a tre sulla trequarti, con l'ecuadoregno, Correa e Luis Alberto, che hanno mostrato buone cose in queste due settimane di sosta, e vogliono conquistarsi un posto alle spalle di Immobile. Altri dubbi in difesa, dove bisognerà decidere il compagno di reparto di Acerbi e Radu (uno fra Luiz Felipe e Wallace), e sulla fascia destra dove Marusic e Patric si contenderanno una maglia da titolare. La squadra tornerà in campo domani nella mattinata, quando Inzaghi potrebbe sciogliere le prime riserve.