RIVIVI IL LIVE - Lazio, Inzaghi: "C'è tanto rammarico, avremmo dovuto chiudere la partita"

Pubblicato il 27/01 alle ore 23:16
28.01.2019 07:45 di Daniele Rocca Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
RIVIVI IL LIVE - Lazio, Inzaghi: "C'è tanto rammarico, avremmo dovuto chiudere la partita"

Una sconfitta immeritata. La Lazio esce senza punti dal match contro la Juventus nonostante sia riuscita a passare in vantaggio. Il gol di Cancelo e il rigore di Ronaldo hanno ribaltato il risultato. Al termine della partita Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa per commentare la sfida.

Per cosa ti dispiace di più?

"Io penso che avremmo meritato la vittoria, però il calcio è questo. La pecca grave è non aver fatto il 2-0. Ma con questo spirito torneremo presto a vincere."

Cosa hai pensato sul gol sbagliato da Immobile?

"Ero dispiaciuto, ma non avevamo sofferto nulla contro la Juventus. I dati dicono questo, è un grande merito aver fatto soffrire una delle squadre più forti d'Europa. Mi sarebbe piaciuto vincere per i nostri splendidi tifosi, che ci hanno spinto per 95 minuti."

Sulla spensieratezza della squadra...

"Io penso che ci siano ancora 17 partite, c'è tempo e margine per la classifica. Queste due sconfitte ci hanno rallentato, ma mi tengo la prestazione. Ho fatto i complimenti ai ragazzi. Andiamo a casa con un grandissimo amaro in bocca. Il calcio è spietato se non sai chiudere le partite. Le altre due volte che abbiamo battuto la Juventus non avevamo giocato così bene."

Sulla differenza tecnica tra Lazio e Juventus...

"Con tutte le squadre c'è questa differenza. Raccontare una partita persa in questo modo c'è tanto, tanto rammarico."

È d'accordo con la richiesta dei tifosi di operare sul mercato o pensa di farcela con questi giocatori?

"Con la società c'è grandissima sinergia. Contemporaneamente alla squalifica di Marusic e Acerbi, non avevamo neanche Basta. Ho dovuto sopperire con lo spostamento di Parolo, che ha fatto un'ottima partita."