VIDEO - Lazio, i biancocelesti scoprono il Velodrome: un duello da finale, o quasi...

Pubblicato il 24-10 alle 19.35
25.10.2018 07:25 di Valerio De Benedetti Twitter:   articolo letto 7112 volte
Fonte: Dai nostri inviati a Marsiglia Alessandro Zappulla e Mirko Borghesi - Lalaziosiamonoi.it
VIDEO - Lazio, i biancocelesti scoprono il Velodrome: un duello da finale, o quasi...

"Marseille", storia di una città di mare, storia di uomini e di naviganti. Primo porto di Francia, seconda città francese per densità popolativa, ma soprattutto teatro della prossima fatica di coppa della Lazio. Marsiglia e il clima di derby che si respira a mille chilometri da Roma. Con Garcia e Strootman sulla panchina dell'OM che rispolverano nella memoria allegorie di chiese al centro del villaggio, o risse sfiorate in partita per futili motivi. È aria di derby per chi cerca motivazioni in più per caricare un ambiente poco esaltato dall'altalena di risultati, e distratto da Le Classique di domenica col PSG. "Sono rimasto giallorosso. Per me resta una partita speciale". "Se per lui è un derby per noi non lo è. Il nostro derby è con la Roma. Abbiamo comunque rispetto di loro, sarà una gara tosta. La posta in palio è alta". Nel savoir-faire di Inzaghi si riconosce lo stile Lazio. Europa vuol dire motivazioni, che partono dalla voglia di confermarsi oltreconfine. Non serve il clima di una stracittadina passata, per gonfiare le vele laziali. Il vento in poppa deve arrivare dal di dentro, come pretende il tecnico biancoceleste, che considera la sfida con i francesi un duello da finale o quasi. "Vogliamo fortemente andare avanti in questa competizione e affrontare il Marsiglia in quella semifinale che l'anno scorso avremmo meritato e ci è sfuggita a Salisburgo". Il guanto di sfida é lanciato, che vinca il migliore, la Lazio è pronta a battersi.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO GIRATO ALL'INTERNO DEL VELODROME