Marchetti il futuro è lontano dalla Capitale, sulle sue tracce piomba il Torino

 di Lalaziosiamonoi Redazione  articolo letto 11761 volte
Fonte: Valerio De Benedetti - Lalaziosiamonoi.it
Federico Marchetti
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Federico Marchetti

Solo 17 presenze dal primo minuto in campionato, 18 considerando anche la Coppa Italia. Federico Marchetti sta vivendo probabilmente la sua peggiore stagione da quando veste la maglia della Lazio. Fuori non per scelta tecnica, visto che Inzaghi ha sempre ribadito che il titolare rimane il portiere di Bassano del Grappa, ma per i continui infortuni e problemi fisici che da tempo ormai lo tormentano. L'ultimo rimediato nel riscaldamento prima della sfida contro il Milan, quando diede forfait per un fastidio al ginocchio, a pochi minuti dall'inizio del match. 

La società biancoceleste si sta guardando intorno sul mercato. Strakosha lo sta sostituendo al meglio, è giovane, e va fatto crescere senza pressioni, per questo Tare vuole affiancargli anche un altro portiere d'esperienza. Secondo quanto riportato nella consueta rassegna stampa di Radiosei, il destino di Marchetti potrebbe quindi essere lontano dalla Capitale. Il suo contratto scade il 30 giugno 2018, e la Lazio difficilmente glielo rinnoverà. Sulle sue tracce ci sarebbe il Torino di Mihajlovic, che dovrà capire quale sarà il destino di Hart, ancora di proprietà del Manchester City. I granata per il futuro hanno già acquistato Vanja Milinkovic-Savic, fratello del centrocampista della Lazio Sergej, ma per il ruolo di primo portiere potrebbero decidere di puntare tutto sull'estremo difensore biancoceleste.