Parolo: "Vogliamo riportare la Lazio in Europa! Inzaghi ci ha dato entusiasmo, stiamo bene" - VIDEO

Pubblicato ieri alle 11.40
 di Benedetta Orefice Twitter:   articolo letto 5351 volte
Fonte: Dal nostro inviato, Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
Parolo: "Vogliamo riportare la Lazio in Europa! Inzaghi ci ha dato entusiasmo, stiamo bene" - VIDEO

Mattinata a scuola per Marco Parolo che, insieme a Wallace e Biglia, ha incontrato gli studenti dell’Istituto Vittorio Gassman. A margine dell’evento il centrocampista biancoceleste si è poi fermato ai microfoni dei cronisti presenti: “La finale di Coppa Italia anticipata due anni fa non ha portato bene, speriamo di cambiare il risultato. Quella sarà una settimana importante, anche con lo scontro diretto per il quarto posto con l’Inter. Noi dobbiamo cercare di arrivarci più avanti possibile in classifica e con più punti possibili. Juve? Si affronta cercando di dare tutto noi stessi. Anche due anni fa la Juventus era forte e in finale di Champions, eppure ce l’eravamo giocata fino agli ultimi minuti. Sarà una partita a sé, ora pensiamo al campionato visto che il quarto posto è di vitale importanza”. Su Inzaghi: “Ha portato quell’entusiasmo e la voglia di ripartire che ci è servita per rimetterci a pedalare e i risultati stanno arrivando. A Genova, essere andati sotto e poi aver pareggiato, è stato un segnale importante, dimostra che questa squadra vuole ottenere i propri risultati, trattenere il quarto posto e portare di nuovo la Lazio in Europa. Sul finale di stagione: “La Lazio ci arriva bene, stiamo in finale di Coppa Italia. Abbiamo avute due battute di arresto in campionato ma siamo ancora quarti. Dobbiamo guardare la sorte, anche le altre squadre hanno rallentato. Alcuni risultati come il derby di Milano ci hanno permesso di essere ancora lì. Mancano sempre meno partite e dovremmo sempre mettere da parte qualcosa per rimanere davanti alle altre. Chi temiamo? La spensieratezza dell’Atalanta può essere un pericolo. Anche le milanesi sono forti, hanno bisogno dell’Europa. Sarà una lotta fino alla fine, spero che contro l’Inter potremo festeggiare”.