FORMELLO - Inzaghi va avanti con il 4-3-3: Radu e Murgia non si allenano

Pubblicato ieri alle 17.15
 di Carlo Roscito Twitter:   articolo letto 13078 volte
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
FORMELLO - Inzaghi va avanti con il 4-3-3: Radu e Murgia non si allenano

FORMELLO - In campo, alle 15, c’è un calciatore in meno rispetto alla seduta di ripresa di ieri mattina. Stefan Radu salta l’allenamento del pomeriggio (stato febbrile per il romeno) e le prove difensive scattano senza di lui. Simone Inzaghi prova due linee arretrate con Lukaku e Crecco come terzini sinistri: da una parte il pacchetto arretrato è formato da Basta, Bastos, Wallace e Crecco, dall’altra da Patric, de Vrij, Hoedt e Lukaku. Crescono, quindi, le possibilità di vedere quest’ultimo titolare con il Palermo (Radu è anche diffidato, in caso di giallo saltererbbe per squalifica il derby del 30 aprile). Il ballottaggio sulla fascia mancina esiste. Qualora Radu non dovesse allenarsi nemmeno domani, allora Lukaku passerebbe in vantaggio per il match con i rosanero.

TUTTI IN GRUPPO. L’unico altro assente è Murgia, alle prese con un attacco influenzale dal weekend di Pasqua. Tutti gli altri sono a disposizione e si candidano per una maglia. Inzaghi deve scegliere il modulo e gli uomini per domenica. Con ogni probabilità si andrà avanti con il 4-3-3: Parolo, in diffida, comunque non dovrebbe essere risparmiato a centrocampo e completare il reparto con Biglia e Milinkovic. Davanti il dubbio è tra Keita e Lulic, tornato in un buon stato di forma dopo la settimana di lavoro differenziato per l’affaticamento muscolare al polpaccio.