È sempre Lazio - Roma, il derby delle donne nel racconto dei capitani: "Per noi è pura passione"

15.03.2019 11:01 di Gabriele Candelori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
È sempre Lazio - Roma, il derby delle donne nel racconto dei capitani: "Per noi è pura passione"

Dal derby dell’Olimpico a quello di Via di Centocelle (domenica ore 15): due settimane dopo il 3-0 della Lazio alla Roma tocca alle ragazze di Manuela Tesse provare a replicare il successo maschile. Per capire se le sensazioni dei giorni precedenti corrispondono a quelle degli uomini i colleghi di Leggo hanno intervistato i capitani delle due squadre, Cristina Coletta Noemi Cortelli.

LAZIO, LE PAROLE DI CRISTINA COLETTA - “È esattamente la stessa cosa del derby maschile - dice il capitano biancoceleste- si tratta di giocare contro la Roma: c’è molta più foga che in un qualsiasi altro match. Siamo con la testa al derby da un mese, dall’ultima partita che abbiamo giocato contro il Milan, prima della pausa per la Nazionale”. Una differenza? Gli sfottò: “Nel nostro caso durano un po’ di meno, su questo siamo un po’ più mature degli uomini (sorride)”. All’andata i giallorossi hanno vinto all’89esimo: “Per questo arriviamo alla sfida con ancora più grinta”. Cristina Coletta si è soffermata poi anche sui tanti sacrifici: “La nostra è pura passione, per noi giocatrici non c’è nessun ritorno economico. Nel maschile girano tanti di quei soldi e c’è pure gente che si lamenta, noi invece siamo sempre pronte a farci il mazzo. È anche un sacrificio, un secondo lavoro, ma lo si fa per amore. Un amore troppo grande che ci lega a questo sport”.

ROMA, LE PAROLE DI NOEMI CORTELLI - “È grazie alla passione che riesci a conciliare 4 allenamenti alla settimana più la partita con il lavoro. Il derby è un appuntamento a cui pensiamo tutto l’anno. Ci conosciamo bene con le giocatrici della Lazio, molte giocavano con la Roma ed hanno cambiato casacca quest’anno, sono passate da loro, ma rimaniamo amiche, abbiamo giocato insieme tanti anni”.