Lazio, la strada per la Champions: l’Empoli ultima tappa prima del tour de force

07.02.2019 09:01 di Alessandro Vittori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, la strada per la Champions: l’Empoli ultima tappa prima del tour de force

Nemmeno il tempo di assaporare la vittoria con il Frosinone che la Lazio deve scendere di nuovo in campo. L’insolita scelta di anticipare al giovedì la sfida all’Empoli complica i piani di Inzaghi, costretto a spremere tutte le energie dai suoi giocatori. Potenzialmente giocare prima degli altri potrebbe rivelarsi anche un aspetto positivo, perchè i biancocelesti hanno la possibilità di scavalcare il Milan in classifica e allungare su Roma e Atalanta. Raggiungere i 38 punti sarebbe fondamentale per la corsa Champions considerando il tour de force che partirà dalla prossima settimana: il 14 febbraio l’andata del sedicesimo di Europa League con il Siviglia, il 17 la trasferta di Genova con i rossoblù, il 20 il ritorno continentale al Sanchez Pizjuan e poi il 26 la semifinale di andata di Coppa Italia all’Olimpico con il Milan. Il tutto prima del derby del 2 marzo.

NUMERI - Come riporta la rassegna stampa di Radiosei la Lazio non vince in casa dal 22 dicembre (Lazio-Cagliari 3-1) ed è reduce da un pareggio (Torino) e una sconfitta (Juventus). È dal 2016 che i biancocelesti non fanno registrare un successo in 3 partite casalinghe. Un altro dato importante è quello dei gol fatti nelle ultime 4 sfide: contro Torino, Napoli, Juventus e Frosinone Immobile e compagni hanno realizzato un solo gol a partita ed è dal 2015 che i capitolini non chiudono 5 gare consecutive senza segnare almeno due volte in una. L’Empoli in trasferta nel campionato in corso poi non è una montagna impossibile da scalare, visto che solo 4 dei 18 punti conquistati sono arrivati lontano dal Castellani. Inzaghi però non vuole sentire i numeri passati, per lui conta solo la sfida di stasera.