Spadafora: “Dall’inizio dell’emergenza lavoriamo per lo sport giorno e notte”

08.04.2020 08:15 di Leonardo Giovannetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Samantha Zucchi/Insidefoto/Image
Spadafora: “Dall’inizio dell’emergenza lavoriamo per lo sport giorno e notte”

Il calcio e tutto il mondo dello sport vivono un momento di difficoltà. Il ministro dello sport Spadafora é tornato a parlare sul proprio profilo Facebook: "Dall'inizio dell'emergenza abbiamo cominciato a lavorare per il mondo dello sport. Come prime misure emergenziali per l'ampia platea dei collaboratori, finora rimasta in ombra, abbiamo potuto mettere a disposizione solo 50 milioni, ma sto già lavorando per coprire il bonus per tutti sia per marzo che per aprile. Non è facile, serve mezzo miliardo solo per questi due mesi, ma c'è il mio massimo impegno e conto di chiudere in tempi molto brevi. Metteremo altri soldi nel decreto che approveremo dopo Pasqua. Lavoriamo giorno e notte e non è un modo di dire, è così davvero. Non dovete sollecitarmi, non dormo dal primo giorno che è iniziata questa epidemia, perché ci siamo resi subito conto di trovarci di fronte a una cosa più grande anche di noi stessi".

Calciomercato Lazio, dal Portogallo: "Tare mette gli occhi su Coates"

Calciomercato Lazio, ostacoli e concorrenza: per ora Romagnoli non decolla

TORNA ALLA HOMEPAGE