Fiorentina - Lazio, Cois: "Mi aspetto una partita ricca di gol, i biancocelesti i più in forma del campionato"

08.03.2019 13:05 di Andrea Marchettini  articolo letto 4414 volte
Fonte: Andrea Marchettini - Lalaziosiamonoi.it
Fiorentina - Lazio, Cois: "Mi aspetto una partita ricca di gol, i biancocelesti i più in forma del campionato"

8 stagioni passate in viola, 75 presenze in Serie A con la maglia della Fiorentina e due trofei (una Coppa Italia e una Supercoppa) alzati al cielo con gli stessi colori. Sandro Cois è entrato di diritto nella storia del club toscano, col quale si è affermato negli anni ’90 e ha raggiunto anche la Nazionale. Contattato in esclusiva da Lalaziosiamonoi.it, Cois ha parlato della prossima sfida di campionato tra Fiorentina e Lazio, in programma domenica sera.

Domenica sera si gioca Fiorentina - Lazio. Che partita ti aspetti?

Mi aspetto una partita con tantissimi gol, la Lazio sta vivendo un bellissimo momento.  Arriva con tanta euforia perché ha stravinto il derby e sappiamo tutti quanto è importante a Roma quella partita. Dall’altra parte c’è una Fiorentina giovane ma molto pericolosa che è in grado di pressare molto bene”.

La Fiorentina con Pioli sembra aver trovato una quadratura. Esprime un buon calcio soprattutto in fase offensiva

Sì, sono d’accordo. Penso che la Fiorentina presserà alto per non far giocare la Lazio, impronterà il match come ha fatto in Coppa Italia contro l’Atalanta. La Lazio però ha giocatori veloci che sono molto abili a sfruttare i contropiedi. I biancocelesti sono tornati quelli dell’anno scorso. Non ci si poteva aspettare da Immobile che si ripetesse, in numero di gol, dopo la strepitosa passata stagione, ma comunque sta facendo molto bene”.

La Fiorentina è intervenuta a gennaio sul mercato con l’acquisto di Muriel. Dove può arrivare quest’anno la “Viola”?

Muriel è stato un grande acquisto , la società ha fatto la scelta giusta con lui, è il giocatore che mancava. Al di là dei gol, le prestazioni di Muriel sono sempre buonissime. Si inserisce sempre negli spazi e si trova molto bene con Chiesa. L’obiettivo dei viola deve essere l’Europa League, per raggiungerla bisognerà vincere e domenica sera la squadra di Pioli si ritroverà di fronte la squadra più in forma del campionato”.

Per la corsa Champions chi vedi favorita?

Tolte Juventus e Napoli, l’Inter la vedo come un’incognita: gli manca Icardi che è un giocatore molto importante, fa la differenza negli ultimi 30 metri, e inoltre hanno anche dei problemi di spogliatoio da risolvere. Quelle dietro come Lazio e Roma potranno approfittarne, ma anche l’Atalanta perché se continua con questa determinazione potrebbe essere la sorpresa del campionato a fine stagione. L’altra unica squadra che vedo in lotta per la Champions è il Milan che con Piatek ha trovato il finalizzatore che gli mancava e che ha ritrovato anche Calhanoglu, un giocatore davvero molto forte”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge