Tommasi: "Le squadre vogliono allenarsi? Noi seguiamo i medici"

Le parole del presidente dell'Associazione Italiana Calciatori sulla ripresa della Serie A: "Prima la salute dei giocatori, poi il calcio".
29.03.2020 15:00 di Alessandro Menghi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Corriere della Sera
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Tommasi: "Le squadre vogliono allenarsi? Noi seguiamo i medici"

SERIE A, TOMMASI - Taglio stipendi, ripresa del campionato, nuovi calendari, sono tanti i temi caldi in questo momento. Il presidente dell'Aic, Damiamo Tommasi, ogni giorni si trovare a discutere di questo e tanto altro. "Siamo disponibili a fare la nostra parte. Bisogna capire se si tornerà a giocare oppure no. La priorità resta la salute dei calciatori" ha detto Tommasi al Corriere della Sera. Poi ha aggiunto: "Sento parlare di squadre che vorrebbero tornare ad allenarsi, ma noi seguiamo il protocollo della federazione medici. Al momento il calcio non è fra le priorità. Occorre cambiare abitudini, poi penseremo alla sostenibilità del sistema calcio”.

Serie A, il ministro Spadafora: "Il 3 maggio non si riparte. Stop anche per gli allenamenti"

Gravina: "Proviamo a chiudere a luglio. Serie A a 22 squadre? Direi di no"

Torna alla home page