Lazio, patto con Correa: la clausola è valida solo per metà mercato

19.03.2020 06:30 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, patto con Correa: la clausola è valida solo per metà mercato

Ad agosto la Lazio e Correa si sono detti nuovamente "sì". Un accordo totale, voluto fortemente dopo l'exploit dell'argentino sul finire della scorsa stagione. Un'estate vissuta da protagonista in tutti i sensi: rinnovo, adeguamento, capocannoniere delle amichevoli estive. In campionato l'inizio è stato esaltante. Poi uno stop lo ha frenato leggermente, la Primavera però può permettergli di risbocciare. La Lazio lo considera un protagonista, un gioiello da preservare per la Champions e lo scudetto. Non c'è l'intenzione di separarsi, bensì soltanto quella di continuare insieme. Non può passare inosservata però la clausola presente sul suo contratto. Ben 80 milioni per strapparlo ai biancocelesti, senza dover passare da Lotito. Alcuni top club lo prenderebbero di corsa, la cifra però è considerevole e spaventa in molti. C'è inoltre un altro dettaglio da non sottovalutare. Come riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei, il termine ultimo per pagare la clausola sarebbe il 31 luglio. Una data scelta per permettere alla Lazio di avere il tempo necessario di trovare un sostituto. Superata la deadline, nessuno potrà provare a prendere il Tucu. 

CALCIOMERCATO LAZIO, LA SITUAZIONE IN ESTATE

LAZIO, PARLA ACERBI

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 18-03 alle 08.45