Porto, Conçeiçao: "Giocare a porte chiuse come mangiare un'insalata scondita"

Sergio Conçeiçao, allenatore del Porto, si è espresso sulla ripresa del campionato e sulla decisione di giocare senza pubblico.
03.06.2020 13:20 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
Porto, Conçeiçao: "Giocare a porte chiuse come mangiare un'insalata scondita"

Sergio Conçeiçao, allenatore del Porto ed ex Lazio, si è espresso sul ritorno in campo dei suoi ragazzi questa sera contro il Famalicão: "Non ci siamo mai fermati. Non siamo andati in vacanza, abbiamo sempre lavorato. Cercando di dimostrare il desiderio e la speranza di riprendere il campionato. Gare a porte chiuse? Sarà differente. Come mangiare una buona insalata senza condimento. Se la mangiate senza olio, aceto e sale non sarà la stessa".

Ruzzi: “Zarate? Speravo andasse alla Roma e non alla Lazio. Lui e Totti...”

Lazio, Orsini: "Al posto di Tare acquisterei un difensore di prospettiva. Playoff? Una beffa"

TORNA ALLA HOMEPAGE