Covid, il Bruges si lamenta: "La nostra situazione è drammatica. La Champions costa..."

24.10.2020 06:50 di Andrea Marchettini   Vedi letture
Covid, il Bruges si lamenta: "La nostra situazione è drammatica. La Champions costa..."

Aumentano i contagi in tutto il mondo e la situazione legata alla pandemia si fa sempre più delicata. Com'è naturale che sia il Covid sta martoriando anche l'industria calcio: in Belgio, ad esempio, stanno rinviando diverse partite e le società faticano ad andare avanti. Una situazione difficile che il Bruges (avversario della Lazio in Champions League) lamenta attraverso il CFO: "L'assenza dei tifosi allo stadio ci fa perdere 1 milione a partita. Ogni anno mettiamo insieme una squadra che possa giocare la competizione (la Champions ndr.) e ci costa un sacco di soldi. Il premio in denaro della Champions non è puro profitto: rinforzi e prolungamenti sono investimenti pesanti. Ci occupiamo di eventi, le perdite sono drammatiche. A noi non spetta decidere della salute pubblica ma così per noi è drammatico e siamo pronti a incontrarci ogni giorno per trovare soluzioni".

Pubblicato il 23/10 alle 23.45