Lazio, Sansovini racconta Immobile: "Che fame! 200 gol non sono un caso. E su Euro2024..."

12.02.2024 12:45 di Niccolò Di Leo Twitter:    vedi letture
Lazio, Sansovini racconta Immobile: "Che fame! 200 gol non sono un caso. E su Euro2024..."
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Insieme a Pescara nella stagione 2021/2022, Marco Sansovini ha conosciuto da vicino il suo compagno di reparto e oggi attaccante e capitano della Lazio Ciro Immobile. Intervenuto ai microfoni di tvplay.it, ha commentato il traguardo raggiunto dei 200 gol in Serie A e raccontato della cattiveria e della voglia che lo contraddistinguevano nello spogliatoio pescarese, quando diventò capocannoniere della Serie B. Un'ultima parentesi, l'attuale allenatore del Pineto Primavera, l'ha aperta in favore di una convocazione dell'ex compagno in Nazionale per Euro2024:

"Traguardo importantissimo, non tutti riescono a fare 200 gol in Serie A. Tra l’altro lui anche giocato 1 anno e mezzo all’estero. Sono contentissimo per lui visto che ha sempre dimostrato grande professionalità e fame. Ciò gli ha permesso di raggiungere diversi obiettivi in carriera. Arrivare a 200 gol non può essere un caso. Cosa mi ricordo di quando giocava a Pescara? Sicuramente la fame di arrivare, di primeggiare e di essere sempre determinante. Il suo atteggiamento è sempre stato positivo verso tutti. Era giovane ma era già un punto di riferimento e non solo per i gol. Poi è maturato diventando capitano della Lazio e centravanti della Nazionale. Per una competizione come l'Europeo, con partite secche, io lo porterei senza dubbio. Per una questione di programmazione futura potrebbe essere la sua ultima competizione con gli Azzurri, quindi non ci rinuncerei".