UEFA, terminato l'incontro con le Federazioni: le due ipotesi per la ripresa

02.04.2020 07:15 di Leonardo Giovannetti Twitter:    Vedi letture
© foto di Gaetano Mocciaro
UEFA, terminato l'incontro con le Federazioni: le due ipotesi per la ripresa

In questa emergenza inaspettata, il calcio si interroga su come ripartire ed evitare come possibile i danni derivati dallo stop. C'è da risolvere la questione a livello nazionale, con i diversi campionati fermi, ma anche quella del fronte europeo. Terminato il vertice tra la UEFA e le 55 federazioni che ne fanno parte. Emerge una certezza al termine dell'incontro: il mese d'agosto, qualora si dovesse tornare in campo, verrebbe utilizzato in parte o totalmente. Sono state valutate due soluzioni. Si potrebbe riprendere l'attività nei primi di giugno, portando avanti i campionati nazionali e le coppe europee in contemporanea. Il termine della Serie A potrebbe essere fissato a fine luglio, mentre i primi di agosto potrebbero accogliere le partite di coppa. C'è poi la possibilità di rivedere le squadre in campo per fine giugno. In tal caso la Serie A dovrebbe essere disputata interamente nel mese di luglio, per poi utilizzare agosto come spazio per le coppe europee. Una cosa è certa, la UEFA ha comunicato ufficialmente che le gare fra le Nazionali previste per giugno saranno posticipate.

CALCIOMERCATO LAZIO, MEZZA LONDRA VUOLE LOVREN

CALCIOMERCATO LAZIO: "CON I SOLDI DI MILIK, NAPOLI SU IMMOBILE"

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 01-04 alle 19.00