Bayern Monaco, alta tensione in casa Tuchel: Sanè perde la testa

13.02.2024 08:15 di Ludovica Lamboglia Twitter:    vedi letture
Bayern Monaco, alta tensione in casa Tuchel: Sanè perde la testa
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

RASSEGNA STAMPA - La Lazio sarà il banco di prova di Thomas Tuchel. In casa Bayern Monaco è calato il gelo, la disfatta per 3-0 contro il Bayer Leverkusen è costata cara al tecnico dei bavaresi, con i tifosi che ne chiedono a gran voce le dimissioni: «Tuchel vattene», lo striscione appeso al centro sportivo di Sabener Strasse. Non solo, perché anche la società lo terrà d'occhio. Proprio contro i biancocelesti, Tuchel si giocherà tutto, con l'esonero immediato dietro l'angolo. Come riporta il Corriere dello Sport, soprattutto nella prima pagina della Bild è apparso un titolone che recita: «Tuchel vacilla» e, stando al quotidiano tedesco, per la successione vede in prima fila Mourinho («Sta imparando il tedesco»).

In questo vortice di tensioni, i cronisti sul posto raccontano di un nervosismo alle stelle che va a toccare anche i giocatori. Tra questi, Leroy Sanè, squalificato per i prossimi 3 incontri della Nazionale, si è sfogato rovesciando una telecamera. «Nella partita più importante abbiamo fatto la prestazione peggiore – le parole del capitano Manuel Neuer - Dobbiamo riflettere sui nostri errori». Musiala invece ha voluto ricordare che contro la Lazio a soli 17 anni ha segnato il suo primo gol in Champions: «Sono felice di tornare all’Olimpico». Insomma, non sarà uno dei match più sereni quello contro la Lazio, sia per il calibro della competizione, ma anche per gli animi irrequieti della rosa di Tuchel.