RIVIVI LA DIRETTA - Parma - Lazio 0-1: vittoria sofferta, ma fondamentale

La diretta scritta di Parma - Lazio, partita valida per la ventitreesima giornata del campionato di Serie A 2019/20 in scena al Tardini.
09.02.2020 19:00 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
RIVIVI LA DIRETTA - Parma - Lazio 0-1: vittoria sofferta, ma fondamentale

Parma - Lazio 0-1 (41' Caicedo)

Serie A 2019/20 - 23ª giornata

Stadio Ennio Tardini di Parma - domenica 9 febbraio, ore 18:00

PARMA (4-3-3): Colombi; Darmian, Iacoponi, Alves, Gagliolo; Hernani, Brugman, Kucka; Caprari, Cornelius, Kurtic. A disp.: Radu, Corvi, Dermaku, Regini, Pezzella, Laurini, Grassi, Barillà, Karamoh, Siligardi, Kulusevki, Sprocati. All.: Roberto D'Aversa.

INDISPONIBILI: Adorante, Gervinho, Inglese, Scozzarella, Sepe
SQUALIFICATI: nessuno
DIFFIDATI: Darmian, Hernani

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Luiz Felipe, Acerbi; Marusic, Parolo, Leiva, Luis Alberto, Jony; Caicedo, Immobile. A disp.: Proto, Guerrieri, Vavro, Lazzari, D. Anderson, Minala, Cataldi, Lukaku, A. Anderson, Correa, Adekanye. All.: Simone Inzaghi.

INDISPONIBILI: Bastos, Lulic 
SQUALIFICATI: Milinkovic, Radu
DIFFIDATI: Acerbi, Cataldi, Immobile, Luiz Felipe

ARBITRO: Di Bello (sez. di Brindisi)
ASSISTENTI: Liberti e Prenna
IV UOMO: Minelli
VAR: Banti
AVAR: Valeriani

Che fatica... Ma che vittoria! La Lazio soffre, rischia, combatte. E la porta a casa. Dopo un primo tempo vinto non solo nel parziale ma anche ai punti, i biancocelesti calano di ritmo e intensità nella ripresa. Il fiato si è fatto corto e le gambe pesanti, ma la squadra di Inzaghi ha retto l'urto di un Parma pericoloso soprattutto nella prima parte della ripresa. Poi la qualità di Luis Alberto e la freschezza di Lazzari hanno fatto la differenza: l'attacco è la miglior difesa e i biancocelesti sono riusciti a stazionare spesso nella metà campo parmenense. Nervosismo finale per qualche episodio controverso, ma poco importa. La Lazio è a -1 dalla Juventus capolista.

FINE PARTITA

96' - Triplice fischio di Di Bello! Vittoria fondamentale.

96' - Che brivido! Kulusevski ci prova a giro da fuori, palla larga di niente.

95' - Fuorigioco di Immobile, punizione per il Parma.

94' - Kulusevski porta palla e ci prova dai 30 metri, palla altissima.

93' - La Lazio gioca col cronometro cercando di restare in attacco.

92' - Silent check del Var, ma non c'è nulla. Però Di Bello allunga il recupero: si arriverà al 96'.

91' - Proteste del Parma per una presunta trattenuta di Acerbi su Cornelius nell'area della Lazio. Nel proseguo dell'azione Jony subisce fallo e viene ammonito Bruno Alves.

91' - Quattro minuti di recupero.

90' - Grandissimo contropiede della Lazio con Patric, palla a Immobile che pesca Correa in area. Il destro del Tucu, constrastato duramente da Darmian, finisce alto.

89' - Brivido Lazio. Patric respinge sui piedi di Sprocati, appostato fuori area. Palla alta di niente.

88' - Ci prova da fuori El Diez, palla a un paio di metri dalla porta di Colombi.

87' - I gialloblu provano a organizzare gli ultimi assalti.

86' - Meraviglioso è un aggettivo che si addice anche a Luis Alberto. Bravissimo nel proteggere palla, dribblare e far ripartire la Lazio.

85' - Fallo di Immobile su Bruno Alves. Ciro deve fare attenzione, è diffidato.

84' - Biancocelesti ancora avanti, ribattuto un destro potenzialment eletale di Parolo.

83' - Meraviglioso ancora Lazzari. L'ex Spal si guadagna un corner importante.

83' - Provano a sfondare sulla destra i padroni di casa, aggrappati a Kulusevski, si salva la Lazio.

82' - Sceglie la sua ultima mossa anche Inzaghi. Esce Leiva, rientra in campo anche Danilo Cataldi.

81' - Lazzari si guadagna un buon calcio di punizione nella metà campo biancoceleste. 

80' - Luis Alberto pesca Correa in area di rigore, ma il Tucu calcia debole e centrale.

79' - Ultimo cambio per i ducali: fuori Gagliolo, dentro Pezzella.

78' - Incredibile errore di Immobile. Luis Alberto fa partire il contropiede biancoceleste con una magia, ma - 4 contro 3 - Ciro sbaglia il passaggio a liberare Correa solo davanti a Colombi. Segno di evidente stanchezza.

77' - La Lazio prova a restare in avanti ma rischia, il Parma resta aggressivo.

76' - Ancora calcio d'angolo dopo una buona iniziativa di Luis Alberto.

76' - Batte proprio lo spagnolo, e Acerbi di testa per poco non impensierisce Colombi con una palombella.

75' - Jony si guadagna un calcio d'angolo prezioso.

74' - Il pallino del gioco è tutto della squadra di D'Aversa ora. La Lazio vive di fiammate e contropiedi.

73' - Ammonito Inzaghi per essere uscito troppe volte dall'area tecnica.

73' - Fantastico Leiva nel prendersi un calcio di punizione dopo aver rubato palla a un pericolosissimo Kulusevski.

72' - Contropiede biancoceleste: Correa-Lazzari-Immobile, Ciro entra in area e calcio alto.

71' - Prova ad attaccare la Lazio, ma ormai l'inerzia della partita pende dalla parte della sofferenza.

70' - Occasione incredibile per il Parma. Destro velenosissimo di Kucka respinto da Strakosha, Hernani clamorosamente liscia dal dischetto dell'area di rgiore e poi Gagliolo, a rimorchio, calcia fuori di niente.

69' - Calcio d'angolo per il Parma dopo un rimpallo tra Cornelius e Luiz Felipe.

68' - Bella discesa di Patric sulla destra, che poi mette in mezzo per Luis Alberto. Lo spagnolo si fa ammortizzare il tiro dalla difesa, palla in braccio comodamente a Colombi.

67' - Secondo cambio per D'Aversa: esce proprio Caprari, entra "l'ex" Sprocati.

67' - Ammonito Caprari per un fallo su Leiva.

66' - Di Bello fa segno che recupererà il tempo perso da Jony, rimasto a terra dopo un contrasto con Iacaponi.

65' - I biancocelesti respirano e fanno girare palla, molto attivo Lazzari.

64' - Subito chiamato in causa Kulusevski, lo chiude Patric e il solito Gagliolo tira una bomba dai 30 metri. Blocca Strakosha, non era facile.

63' - Punizione per la Lazio nella propria metà campo per fuorigioco di Kurtic.

62' - Seconda sostituzione in casa Lazio: si rivede Correa, fuori un Caicedo a corto di fiato.

61' - Cambio per il Parma: dentro Kulusevski per Brugman.

60' - Ci prova Immobile, respinge la difesa parmense.

59' - Punizione a vuoto. Ma il Parma continua a premere, Hernani supera Leiva sulla fascia e mette un pallone basso in mezzo pericolo. Si salva ancora Strakosha.

58' - Ancora dei rischi in area di rigore, poi Kucka si guadagna fallo al limite dell'area. Ammonito Leiva.

57' - Primo cambio per Inzaghi: fuori Marusic, dentro Lazzari. Buona prova del montenegrino al suo ritorno in campo da titolare, non aveva i 90' minuti nella gambe.

56' - Quanto rischia la Lazio! Su calcio d'angolo Marusic stende Gagliolo, ma Di Bello lascia correre. Su proseguo dell'azione Strakosha compie un miracolo sul tiro a giro di Hernani. Altro angolo, altro rischio. Caicedo salva un tiro a botta sicura sempre di Gagliolo poi si prende il giallo per proteste.

55' - Nuovo calcio d'angolo per i padroni di casa.

54' - Occasione clamorosa per il Parma. Hernani crossa sul secondo palo dove si fa trovare Gagliolo, sinistro di prima e palla deviata in angolo da Luiz Felipe. Ma il difensore parmense era da solo.

53' - Sugli sviluppi di corner la palla arriva a Patric, che carica il destro arrivando a rimorchio da dietro. Palla a lato non di molto.

53' - Adesso siamo dall'altra parte, calcio d'angolo per la Lazio.

52' - Quanto rischia Luiz Felipe. Il brasiliano interviene in scivolata in area di rigore, ferma Cornelius e si guadagna rinvio dal fondo. Ma che brivido...

51' - D'Aversa ha disposto i suoi altissimi, pronti a pressare i centrali della Lazio e intercettarne le linee di passaggio. I biancocelesti dovranno stare attenti.

50' - Rischiosa la punizione parmense, ma la Lazio riparte in contropiede con Jony. Lo spagnolo corre, corre, corre, e si porta la palla sul fondo dall'altra parte del campo.

49' - Luiz Felipe, ingenuo, perde palla in uscita e poi stende Kucka. Punizione per il Parma.

49' - Cross di Kucka per Caprari. Il colpo di testa dell'ex Samp finisce a lato di molto.

48' - Spinge Acerbi sulla sinistra, tanto da andare anche al tiro. Palla in cielo.

47' - Ora pressa alto il Parma. Visto lo svantaggio, l'atteggiamento dei ducali non è più attendista.

46' - Tutto risolto, inizia la ripresa.

SECONDO TEMPO

AGGIORNAMENTO ORE 19:05 - La ripresa inizierà con qualche minuto di ritardo per un problema alla porta del Parma. La rete alla base del palo sinistro si è tolta dal sostegno.

Terreno difficile, quello del Tardini. Proprio come ci si aspettava. Parte bene infatti il Parma, al cospetto di una Lazio attendista ma sorniona. Che cresce col passare dei minuti, crea, spreca qualcosa. Si affida soprattutto alle ali (buonissima la prima frazione di Jony e Marusic) e poi finalmente passa in vantaggio, nel finale di tempo. Caicedo timbra nel momento migliore, ora bisogna arrotondare e resistere.

FINE PRIMO TEMPO

45'-2' - Fischia Di Bello, termina qui il primo tempo.

45'+1' - Punizione dai 25 metri per il Parma. Va Bruno Alves, palla altissima.

45' - Ancora Lazio in avanti, sempre con Marusic. Il cross del montenegrino per Immobile - piazzato sul secondo palo - è buono, ma Iacoponi salva tutto con un anticipo miracoloso.

44' - La Lazio stava spingendo, ancora con un cross sul quale si è avventato Immobile. Dopo un doppio rimpallo con due difensori del Parma la palla arriva a Caicedo, lesto a infilare Colombi. Le proteste dei ducali si riferivano a un presunto tocco di mano di Immobile: non c'era nulla.

43' - È tutto buono!!! Confermato il vantaggio dei biancocelesti.

42' - GOOOOOOOOLLLLL!!!!! CAICEDOOOOOOOO!!!!! LAZIO IN VANTAGGIO, MA È IN CORSO UN CHECK DEL VAR.

41' - MARUSIC! Bomba del montenegrino dalla parte destra dell'area di rigore, respinge Colombi. Ma buona chance!

40' - Ultimi 5 minuti, costruisce da dietro la Lazio.

39' - Cornelius travolge Strakosha nel tentativo di colpire di testa, fallo in favore dei biancocelesti.

38' - La Lazio getta via un buon contropiede. Buona la manovra, da Acerbi a Marusic, passando per una sponda di Caicedo. Alla fine il pallone arriva a Luis Alberto che calcia troppo debolmente e centrale. Un apssaggio a Colombi.

37' - Parolo tenta lo sfondamento sulla fascia, ma è presto raddoppiato.

36' - Gialloblu a chiusura ermetica, non ci sono varchi.

35' - Ammonito Kucka che prima si fa soffiare palla da Acerbi, poi stende Patric per stoppare la ripartenza biancoceleste.

34' - Destro altissimo di Immobile. Ciro ci aveva provato dai 35 metri, un tiro velleitario e frutto probabilmente di un pizzico di frustrazione. La squadra di D'Aversa è tutta dietro.

33' - Parma tutto schiacciato nella propria metà campo, la Lazio preme.

32' - Palla imprecisa di Acerbi per Caicedo, Kucka riparte in contropiede scatenando il panico. Chiude con qualche brivido Patric.

31' - I biancocelesti provano a sfondare, ma non è facile. Il fallo di mano di Leiva chiude una manovra articolata dei biancocelesti.

30' - La Lazio si affida al suo Mago. Luis Alberto sta prendendo per mano la partita.

29' - Batte Jony sul secondo palo, ma Acerbi è in fuorigioco.

28' - Punizione per la Lazio dalla trequarti. D'Aversa si lamenta per il fallo (netto), e viene ammonito.

28' - Ora un piccolo brivido per Strakosha e i suoi. Acerbi salva con la zampona un passaggio per Cornelius, pronto in area a botta sicura.

27' - OCCASIONE PER LA LAZIO! Clamorosa. Bravissimi i biancocelesti a scambiare nello stretto, alla fine Luis Alberto si libera al tiro in area di rigore ma il suo sinistro è impreciso. Peccato!

26' - Fascia diversa, stessa soluzione. Marusic la mette in area per Caicedo, ma il colpo di testa del Panterone è centrale.

25' - Altra azione prolungata della Lazio sulla sinistra. Questa volta è Acerbi a crossare sul secondo palo, anticipato Marusic.

24' - Tira fuori la testa il Parma, ma ci pensa Leiva a murare e far ripartire la squadra di Inzaghi.

23' - A battere l'angolo è sempre il numero 22, ma i biancocelesti non concretizzano.

22' - Bello scambio tra Luis Alberto e Jony, lo spagnolo mette in mezzo e, grazie a una devizione, si guadagna calcio d'angolo.

22' - Fa girare palla la Lazio. Ritmi più bassi in cerca di un varco.

21' - Azione prolungata dalla Lazio, nata dal grande assist di Parolo per Marusic. Il montenegrino scarica dietro, poi un batti e ribatti concluso dal destro altissimo di Lucas Leiva.

20' - Lazio un po' schiacciata, ci pensa Ciro Immobile. Il bomber biancoceleste torna in difesa e ruba il pallone a Hernani, poi si guadagna fallo laterale. Che cuore.

19' - Buona azione della Lazio. Ancora protagonista Jony, ancora con un cross. Respinge la difesa.

18' - Kurtic è il polo qualitativo del Parma. Ogni pallone passa dai suoi piedi, D'Aversa l'ha posizionato in campo come trequartista e non esterno offensivo. I ducali giocano di fatto con un 4-3-1-2

17' - Strakosha raccoglie palla nella propria trequarti e praticamente tira in porta, palla semplice per Colombi. Il portiere biancoceleste si scusa coi compagni per il rilancio sbagliato.

16' - Fallo su Leiva in ripartenza, la squadra di Inzaghi prova ad alzare il ritmo.

15' - Kurtic pesca Iacoponi, colpo di testa e palla alta.

15' - Comunque preme il Parma, altro calcio d'angolo.

14' - Sugli sviluppi della punizione, sviene letteralmente il mastodontico Cornelius in area, appena toccato da Leiva. Di Bello lascia correre e fa bene.

13' - Punizione dai 40 metri per il Parma, proveranno il cross in mezzo.

12' - OCCASIONE LAZIO! Nel ribaltamento di fronte Immobile viene lanciato sulla zona mancina dell'area parmense, Ciro rientra sul destro e incrocia sul primo palo. Palla fuori di poco!

12' - Si distende bene il Parma, bravo a liberare al tiro Hernani. La sua conclusione viene ribattuta dalla difesa di Inzaghi.

11' - Nulla di fatto, i ducali chiudono bene e respingono il corner.

10' - Buono spunto di Marusic. Finta e controfinta, poi palla in mezzo che Darmian mette in angolo. Alle sue spalle era pronto Immobile sul secondo palo.

9' - Calcia Kurtic, pallone che si abbassa insidioso. Straksosha devia in angolo.

8' - Dunque punizione dai 25 metri per il Parma.

7' - Ingenuità della Lazio. Retropassaggio troppo corto di Immobile sul quale si avventano contemporaneamente Patric e Leiva, lo spagnolo si fa male nel contrasto e commette fallo trattenendo il pallone. C'era in agguato Cornelius, sarebbe andato in porta.

6' - Per ora è il Parma a tenere il pallino del gioco, la Lazio attende sorniona.

5' - Grande equilibrio in queste fasi iniziali, le due squadre si stanno studiando.

4' - Patric dolorante dopo un colpo subito da Caprari, nulla di grave.

4' - Provano a rispondere i padroni di casa, lo fanno con Kurtic. Il destro da fuori area dell'ex Spal finisce ampiamente a lato.

3' - Si vede subito Jony, che pennella un cross a centro area dalla sinistra. Immobile colpisce di testa, palla a lato, ma buono spunto dello spagnolo.

2' - Parma con la classica maglia di casa bianco-crociata, pantaloncini e calzettoni blu. La Lazio risponde con la divisa storica per i 120 anni del club.

1' - Si parte, il primo possesso è del Parma.

PRIMO TEMPO

AGGIORNAMENTO ORE 18:00 - Minuto di silenzio per Ernesto Ceresini, storico ex presidente del Parma.

AGGIORNAMENTO ORE 17:58 - Squadre schierate, inno della Serie A: ora è davvero tutto pronto.

AGGIORNAMENTO ORE 17:55 - Marco Parolo torna al Tardini con la fascia da capitano al braccio. In assenza di Lulic, è lui il vice. La Lazio lo acquistò proprio dal Parma nell'estate 2014.

AGGIORNAMENTO ORE 17:50 - Le squadre rientrano negli spogliatoi, il riscaldamento finisce qui. Ora si fa sul serio: Parma - Lazio è alle porte.

AGGIORNAMENTO ORE 17:45 - Il settore ospiti del Tardini è stracolmo. C'è tanta voglia di Lazio, lo dimostrano i più di 3000 tifosi giunti a Parma per sostenere la squadra di Inzaghi. 

AGGIORNAMENTO ORE 17:40 - Si rivede anche Adam Marusic. Il montenegrino non giocava titolare da Lazio-Torino 4-0 dello scorso 30 ottobre. Poi tanti problemi fisici, fino al rientro in campo nel recupero contro il Verona di mercoledì. Quella di oggi è una grande chance per lui.

AGGIORNAMENTO ORE 17:35 - Parlano anche gli avversari, ecco cosa ha detto Riccardo Gagliolo: "Stiamo facendo un ottimo campionato, ma ora pensiamo solo alla partita con Lazio, una delle squadre più forti della Serie A che punta allo Scudetto. Cercheremo in tutti i modi di fare risultato anche oggi. Pensiamo una partita alla volta, vogliamo mettere in difficoltà la Lazio nonostante loro abbiano tutto, fisicità e tecnica”.

AGGIORNAMENTO ORE 17:30 - Il Parma, reduce dal pareggio raggiunto in extremis in casa del Cagliari, sta disputando un'altra stagione oltre le aspettative. Gli emiliani stazionano infatti a un solo punto dal settimo posto, l'ultimo (Coppa Italia permettendo) valido per l'Europa League. Si tratta di una squadra che per qualità di gioco e individuali vale il Verona, servirà una grande Lazio.

AGGIORNAMENTO ORE 17:25 - Arrivano dal Tardini le prime voci dei protagonisti. Tra questi non può mancare Ciro Immobile, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel: "È stato importante affrontare il Verona, abbiamo toccato con mano la vera realtà del campionato dove nulla è scontato come oggi, su un campo difficile e contro una squadra allenata bene. Dobbiamo dare il 100% per portare a casa i tre punti, senza lasciare nulla al caso e lottando su ogni pallone. Poi serve rimanere positivi anche se qualche episodio gira a sfavore, la crescita passa anche da questo, dall’aspetto mentale. Voglio fare bene per la Lazio e portarla avanti. Tutti diamo il massimo, lo daremo anche oggi per cercare di vincere".

Buon pomeriggio amiche e amici de Lalaziosiamonoi.it, benvenuti da Francesco Mattogno alla diretta scritta di Parma - Lazio. Partita complicata, tre punti fondamentali. Per allungare sulla Roma quinta in classifica e accorciare sulla Juventus, i biancocelesti hanno il dovere di crederci. Dovranno farlo senza capitano (Lulic ha problemi alla caviglia, è rimasto a Roma) ma con un Cataldi e un Correa in più. Qualche assenza anche nel Parma che, tra gli infortunati Inglese, Scozzarella e Sepe, ha lasciato fuori rosa per questa partita anche Gervinho (verrà reintregrato in settimana). Solo panchina per Kulusevski, appena recuperato.