Immobile: "Emozionante l'urlo della Nord. Puntate su di me al Fantacalcio, squadra che vince..."

Pubblicato il 12 luglio 2018 alle ore 00.34
12.07.2018 07:30 di Francesco Tringali  articolo letto 14482 volte
Fonte: Francesco Tringali - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Immobile: "Emozionante l'urlo della Nord. Puntate su di me al Fantacalcio, squadra che vince..."

"Fammi una domanda", è il nuovo adesivo di Instagram che invita i propri follower a porre ogni tipo di interrogativo. Una funzione che pare aver contagiato anche Ciro Immobile: tantissime le domande di tifosi e fan dell'attaccante laziale, che in serata ha regalato risposte simpatiche e di varia natura. Eccone alcune.

Ciro a che età hai iniziato a giocare a pallone?

"4 anni".

Vorresti avere un figlio maschio?

"Sì, mi piacerebbe".

Sei il più forte dove?

"A briscola sono un drago".

Ti prendo al Fantacalcio l'anno prossimo?

"Dipende se mi hai preso l'anno scorso venditi tutto, altrimenti lascia perdere (ride, ndr)".

Che lavoro avresti voluto fare se non fossi diventato un calciatore professionista?

"Il benzinaio".

Come ti è venuta la passione per il calcio?

"Trasmessa da mio padre".

Che numero di maglia avevi da piccolo?

"Avevo la 18 perchè nell'unica serie di maglie che avevamo si era persa la numero 9".

Mi consigli di riprenderti al Fantacalcio?

"Squadra che vince non si cambia..."

Ciro qual è stata tra le tutte la più bella vacanza di quest'estate?

"Quella a Francavilla perchè c'è stato il brivido (ride, ndr)".

Cosa ti ha conquistato di Jessica?

"La madre che cucinava bene (ride, ndr)".

Cosa provi ogni volta che la curva urla il tuo nome dopo un gol?

"Emozionante".

Devo puntare su di te al Fantacalcio?

"Prometto massimo impegno".