Lazio, vertice staff-dirigenza. Si parla (anche) di mercato: le priorità di Sarri

19.11.2022 08:30 di Elena Bravetti Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, vertice staff-dirigenza. Si parla (anche) di mercato: le priorità di Sarri
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

RASSEGNA STAMPA - Lotito, Tare e Sarri a colloquio (telefonico) nella serata di ieri. La natura dell'incontro era di mercato, con una divagazione sul mini-ritiro di dicembre (oggi la verità). Sul tavolo, ovviamente, i casi Luis Alberto e Milinkovic, che da qui a giungo possono mutare il corso delle cose per la Lazio. Ma, soprattutto, le nuove richieste dell'allenatore. Per lui, riporta la rassegna stampa di Radiosei, c'è un difetto d'origine: la mancanza di un terzino sinistro. Punterebbe su Parisi dell'Empoli. Poi sostituirebbe Luis Alberto con Ilic. Sarebbero queste le due priorità per gennaio, "trasferibili" a giugno se non si potrà agire in inverno. A proposito del vice-Immobile, invece, Sarri legherebbe l'eventuale acquisto alla possibilità che spunti un'occasione ghiotta, con formula e condizioni favorevoli.

Sul terzino dell'Empoli c'è la Juventus, Corsi lo valuta 15 milioni. Ilic lascerà il Verona a gennaio o giugno. L'Hellas è ultimo in Serie A e Lotito ha una corsia preferenziale: l'obiettivo sarebbe quello di convincere Setti a concedere il prestito, con il riscatto da discutere a giugno. A sinistra servirebbe un'alternativa a Marusic. Il club, che tuttavia non smette di ricordare a Sarri la presenza in rosa di Kamenovic, potrebbe decidere di perlustrare il mercato degli esterni. È dei punti di riflessione, e su cui serve intesa. I discorsi di ieri hanno riguardato anche Milinkovic, a un anno e mezzo dalla scadenza del suo contratto. C'è il rischio che a gennaio si presenti qualcuno con un'offerta. A quel punto toccherebbe a Lotito decidere cosa fare: monetizzare più che a giugno o perderlo a zero senza rinnovo?

TORNA ALLA HOMEPAGE