MOVIOLA - Sampdoria - Lazio, compleanno tranquillo per Rocchi

Nessun episodio discutibile dopo la netta vittoria dei biancocelesti sul campo della Sampdoria: il 46esimo compleanno del toscano fila liscio.
25.08.2019 22:40 di Gabriele Candelori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Gabriele Candelori - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
MOVIOLA - Sampdoria - Lazio, compleanno tranquillo per Rocchi

Inizia con un successo convincente la stagione della Lazio. L’internazionale Gianluca Rocchi, alla 17esima e ultima stagione in Serie A, incrocia i biancocelesti per la 43esima volta in carriera. E nel giorno del suo 46esimo compleanno vive una prima di campionato senza grosse preoccupazioni lasciando correre spesso il gioco. Una serata iniziata col buio. Il nuovo impianto del ‘Ferraris’ funziona solo a metà, poi viene ripristinato e il calcio d’inizio non viene posticipato. Oltre alle nuove regole dell’Ifab, una novità anche in sala Var dove c’è Luca Banti, uno dei Var Pro di questa stagione. Ovvero quei direttori di gara che hanno concluso il proprio percorso in campo e ricoprono ora il ruolo di assistenti arbitri in video. Di seguito i più importanti episodi da moviola.

PRIMO TEMPO

21’ - Primo giallo dell’incontro e della stagione della Lazio. Rocchi lo estrae all’indirizzo di Manuel Lazzari, punito in modo troppo severo per un tamponamento da dietro su Caprari. L’ex Spal non è d’accordo lamentando di come si trattasse del primo intervento falloso della sua partita. Il labiale, nella circostanza, è piuttosto chiaro.

25’ - Ammonizione pochi minuti dopo anche in casa Sampdoria, stavolta decisamente più netta. Ekdal, in scivolata, atterra Luis Alberto che era peraltro lanciato in contropiede. Fallo netto e a interrompere una ripartenza: il cartellino è sacrosanto.

38’ - Lazio in vantaggio a sette minuti dalla fine del primo tempo. Colpo d’astuzia di Luis Alberto che batte velocemente una punizione per Immobile, pallonetto su Audero e gol numero cento in Serie A. Regolare la posizione, confermata dal Var dopo un lungo check. Bereszynski alza il braccio sul lancio, ma sull’incrocio è lui a tenere in gioco l’attaccante biancoceleste.

42’ - Altro giallo prima dell’intervallo. Acerbi è in ritardo su Gabbiadini e viene giustamente punito da Rocchi. Dubbi però sulla posizione di partenza dell’attaccante doriano, apparso oltre la linea al momento del tocco di Quagliarella.

SECONDO TEMPO

59’ - Ammonizione per Murru, la prima nel secondo tempo. Il difensore della Sampdoria viene punito per una manata al volto rifilata a Lazzari nei pressi della linea laterale.

72’ - Graziato invece Bereszynski, che interviene nettamente in ritardo su Immobile. Rocchi gli risparmia il giallo. Per il fischietto toscano anche un siparietto con Inzaghi. “Era già ammonito Ekdal”, urla il tecnico biancoceleste. “Il fallo l’ha fatto il 24”, puntualizza Rocchi.

SAMP - LAZIO, LE PAGELLE DE LALAZIOSIAMONOI

SAMP - LAZIO, L'EDITORIALE DI ALESSANDRO ZAPPULLA

CLICCA QUI PER TORNARE IN HOME PAGE