Salernitana, in gol il “laziale” Maistro. Dziczek: è una maledizione

Esordio ancora una volta rimandato per Patryk Dziczek nella Salernitana. Al suo posto dentro Maistro, autore del gol che spiana la strada alla vittoria.
03.11.2019 07:20 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/tuttosalernitana.com
Salernitana, in gol il “laziale” Maistro. Dziczek: è una maledizione

Da tormentone a vera e propria maledizione. È legittimo chiamarla così, perché la parabola di Dziczek alla Salernitana è in realtà un elettrocardiogramma piatto. Oggi contro la Virtus Entella avrebbe dovuto essere il suo momento. Ma il polacco, titolare nei piani di Ventura, si è dovuto fermare a causa di una distorsione al ginocchio sinistro patita nel riscaldamento. Al suo posto dentro Maistro, un altro “laziale” in prestito a Salerno. Il destino ha fatto il resto, con il centrocampista ex Rieti che ha sbloccato la partita all'80' (poi vinta dai granata 2-1 ndr) siglando la sua prima rete in Serie B. Tra i titolari esordio anche per un altro giocatore ceduto a titolo temporaneo dalla Lazio: Cedric Gondo. L'attaccante ex Fiorentina, che finora aveva collezionato solo 20 minuti in campionato, ha effettuato l'assist per il gol del momentaneo 2-0 di Jallow. In campo anche i "biancocelesti" Kiyine, Karo e Lombardi. Unico assente, il "maledetto" Patryk Dziczek.

MILAN - LAZIO, INZAGHI IN CONFERENZA STAMPA

MILAN - LAZIO, LE PROBABILI FORMAZIONI

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 2/11 alle 21:10