Tamponi Lazio, la Procura chiede accertamenti su RNA virali di 7 test

Secondo quanto riferisce TheWam, gli inquirenti chiedono ulteriori verifiche su alcuni tamponi testati anche dal laboratorio Marigen di Napoli
12.11.2020 14:40 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Insidefoto/Image Sport
Tamponi Lazio, la Procura chiede accertamenti su RNA virali di 7 test

Attesa e nel frattempo nuovi accertamenti. La Procura di Avellino ha disposto nuove verifiche su gli RNA virali di sette tamponi eseguiti su giocatori e staff della Lazio. Tra i tamponi in questione ci sono anche quelli che avevano dato risultati discordanti dopo essere stati analizzati da “Futura Diagnostica”, dal “Campus Biomedico” e dal laboratorio “Marigen” di Napoli.  Si tratta evidentemente anche dei tamponi di Immobile, Leiva e Strakosha. Per ora i risultati delle perizie effettuate all’ospedale Moscati di Avellino, con il coordinamento della dott.ssa  Maria Landi, non sono ancora stati depositati e probabilmente ciò non accadrà nemmeno entro poche ore. Il consulente del pm, infatti, come riporta TheWam.net, ha chiesto cinque giorni per consegnare i risultati. Alle operazioni ha partecipato anche la dottoressa Marilina Scalone, consulente per “Futura Diagnostica”. Nel frattempo, in Procura, ad Avellino, sono stati stati alcuni testimoni per cercare di far luce sulla vicenda.