Calciomercato Lazio, Raul Moro è blindato: il rinnovo è a un passo

Il ragazzo spagnolo apporrà la firma sul nuovo contratto entro pochi giorni, mancano solo pochi dettagli prima della fumata bianca.
17.07.2021 07:25 di Marco Valerio Bava Twitter:    vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Calciomercato Lazio, Raul Moro è blindato: il rinnovo è a un passo

Colpi, dribbling, velocità. Raul Moro sta stregando la Lazio, ad Auronzo sta mettendo in mostra le sue qualità, i canali social del club rilanciano le sue giocate. Il talentino spagnolo sta finalmente trovando la sua dimensione anche in prima squadra, ha vissuto due anni di formazione, rare le sue apparizioni tra i grandi, Inzaghi non lo vedeva granché, l’atteggiamento dell’ex allenatore aveva creato un po’ di tensione con l’entourage del ragazzo, gli agenti avevano anche pensato all’addio non ci fosse stato il cambio in panchina. Del resto Raul è un giocatore da 4-3-3, con il 3-5-2 sarebbe stato sacrificato, dà il meglio di sé sull’esterno, punta e dribbla, rientra e tira. Sarri è stato “il vento del cambiamento”, una novità positiva anche per Moro che si sta giocando le sue chance con entusiasmo, pochi giorni di vacanza dopo la fine del campionato Primavera e poi via ad Auronzo per giocarsi al massimo questa occasione. Rimarrà in prima, sarà una delle soluzioni sull’esterno, Tare ha spinto per la conferma e s’è messo al lavoro per il rinnovo.

DETTAGLI - Il ds è un grandissimo estimatore di Moro, l’ha voluto fortemente due anni fa, l’ha strappato al Barcellona con un investimento da 6 milioni di euro, ora è pronto a blindarlo. Già perché lo spagnolo è in scadenza nel 2022, aveva firmato un triennale nell’agosto 2019, quando era ancora minorenne. Ora è pronto a rimanere a Roma ancora a lungo. La Lazio e l’agente del ragazzo sono al lavoro per definire gli ultimi dettagli e poi sarà rinnovo. La fumata bianca scatterà a stretto giro, comunque entro la fine di luglio. Non oltre. Si lavora sulla durata: 2025 o 2026. L’accordo sull’ingaggio c’è. Insomma regna grande ottimismo, tanto che entro una decina di giorni l’agente di Moro arriverà a Roma per mettere l’intesa nero su bianco. Traguardo in vista, pochi dettagli da sistemare, ma Moro sarà ancora un giocatore della Lazio. Con Sarri pronto a lanciarlo tra i grandi una volta per tutte. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Pubblicato il 16/07 alle 20.00