Coronavirus / Il vaccino-cerotto dell'italiano Gambotto è ok: fase I umana fra un mese

03.04.2020 11:08 di Mirko Borghesi Twitter:    Vedi letture
Coronavirus / Il vaccino-cerotto dell'italiano Gambotto è ok: fase I umana fra un mese

Andrea Gambotto è un ricercatore italiano della University of Pittsburgh School of Medicine di cui si parla molto in queste ore. L'esito dei primi test del suo vaccino-cerotto per il Covid-19 riportato sulla rivista EBiomedicine di Lancet, sono estremamente positivi: "I topi vaccinati producono anticorpi specifici contro il virus. Il PittCoVacc è un cerotto con 400 microaghi che non entrano profondamente nella pelle e in 2-3 minuti si sciolgono, senza dolore e senza sanguinamento. La possibilità che questo vaccino protegga dal virus Sars CoV-2 è alta. Ora stiamo verificando la capacità di neutralizzare il virus su cellule umane in provetta usando gli anticorpi isolati dai topi vaccinati. Se tra 2-3 mesi abbiamo dati sufficienti e la situazione rimane pandemica come ora, possiamo muoverci subito all'uso del vaccino. Contiamo di inserirlo insieme al vaccino dell'influenza stagionale".

CLICCA QUI PER LEGGERE LE ULTIME NEWS DI LAZIO

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION