Coronavirus, Vulpis: "Quando finirà tutto si potrà pensare ai play-off"

13.03.2020 14:00 di Leonardo Giovannetti Twitter:    Vedi letture
Coronavirus, Vulpis: "Quando finirà tutto si potrà pensare ai play-off"

Situazione complicata per il mondo intero a causa dell'emergenza Coronavirus, calcio compreso. Ai microfoni di Radiosei è intervenuto Marcel Vulpis, giornalista di Sporteconomy: "Si nota una certa resistenza da parte dei cosiddetti detentori dei diritti, che hanno un rapporto molto stretto con le reti televisive. Eventi come la Champions League e l’Europeo valgono milioni di euro. La Uefa sta aspettando che siano i governi nazionali a dire che non si può giocare, altrimenti questi detentori dei diritti chiederebbero i danni alla Uefa stessa. Il problema non è tanto far slittare di un anno l’Europeo, ma il fatto che ci siano già investimenti e soldi probabilmente anticipati. Quindi alla fine, chi paga chi? Chi risarcisce chi? L’economia che troveremo una volta finita l’emergenza sarà più povera del passato".

CAMPIONATO - “Non sappiamo quale sarà la situazione del Paese più avanti. Se il contenimento dovesse funzionare, si potrà iniziare a ragionare su un’ipotesi a porte chiuse con 4 squadre che si affrontano, quindi i play-off. Sky e Dazn potrebbero decidere di accettare di essere risarcite da questo punto di vista”.

 EURO 2020, SI VA VERSO IL RINVIO

CORONAVIRUS, RUGANI IN MIGLIORAMENTO

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOMEPAGE