Lazio, Sarri propone un Europeo di Serie B: "Gare inutili, giocatori massacrati"

24.11.2021 13:30 di Elena Bravetti Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Image Sport
Lazio, Sarri propone un Europeo di Serie B: "Gare inutili, giocatori massacrati"

Nel corso della conferenza stampa di presentazione di Lokomotiv Mosca - Lazio, Maurizio Sarri ha lamentato l'alto numero di gare che a cui i giocatori sono sottoposti nel corso della stagione, chiamando in causa anche l'AIC affinché faccia sentire la propria voce. Subito dopo, anche Francesco Acerbi è stato chiamato a esprimersi sull'argomento. L'allenatore, a quel punto, è nuovamente intervenuto sulla vicenda, soffermandosi in particolare sulle gare in nazionale e optando per una nuova proposta: un Europeo di Serie B. Di seguito, le sue dichiarazioni: "Ma di ridurre il numero di partite in nazionale non viene in mente a nessuno? Confinarle in un unico periodo dell'anno. È possibile che le ultime del girone di qualificazione per i Mondiali abbiano fatto 19 punti in 87 partite? Che ci stanno a fare? Non che non debbano fare gli Europei, devono farlo anche loro, ma ci deve essere un Europeo di Serie B. Poi chi lo vince verrà a fare la Serie A. Così si stanno facendo partite inutili e si massacrano i giocatori facendogli fare più gare. A giugno finiscono i campionati, ti fermi per fare le nazionali e bastano quattro o cinque partite per le qualificazioni invece delle 12 attuali".

TORNA ALLA HOMEPAGE