Calciomercato, Tinti: "Lazio scelta oculata per Zaccagni. Sulla trattativa..."

31.08.2021 20:52 di Alessandro Vittori Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Calciomercato, Tinti: "Lazio scelta oculata per Zaccagni. Sulla trattativa..."

Il colpo finale del calciomercato della Lazio è Mattia Zaccagni. Maurizio Sarri avrà l'esterno richiesto, dopo una trattativa che ha caratterizzato l'ultimo giorno della sessione. Uno dei protagonisti di giornata è stato Tullio Tinti, agente di Zaccagni, che ai microfoni di Sky Sport ha rivelato alcuni dettagli: "Era una settimana che avevo avuto dei contatti, ma lo sviluppo vero della trattativa è nato ieri. Cos’è successo oggi? Niente, eravamo rimasti ieri con il presidente Lotito e Tare che ci saremmo sentiti oggi. Io ho aspettato che mi chiamassero e nel momento in cui si sono chiarite tutte le cose, il calciatore era sicuramente contento di andare in un club così importante. Lazio dimensione giusta? Zaccagni è un giocatore importante, la Lazio è un salto rispetto al Verona. Sono molto fiducioso che possa crescere in maniera esponenziale, ha grande qualità e credo che potrà solamente crescere”

LAZIO SCELTA OCULATA - "La scelta è stata oculata, la Lazio e l’allenatore della Lazio sono adatti alle caratteristiche di Zaccagni. Ha lasciato Verona, era in una situazione contrattuale particolare, noi ci siamo comportati benissimo col club. Questa cosa è una bella favola che finisce bene. Sono convinto che farà benissimo, conoscendo il gioco di Sarri è un’opportunità importante".

SUL CALCIOMERCATO IN GENERALE - "Le società hanno patito e perso molti soldi, la crisi si è sentita. In Serie B invece ho visto più movimento nel mercato. Per altro devo dire che in Italia c’è questa legge fatta con il decreto di un anno e mezzo fa che permette alle società di pagare la metà delle tesse per i giocatori stranieri. C’è stata quindi un’invasione di stranieri che sono meno bravi dei nostri e quindi i calciatori nel circuito italiano sono penalizzai da questa cosa. Io ho parlato con il presidente dell’Aic, è una cosa così evidente che non può andare avanti, va contro il nostro calcio e i nostri calciatori che devono scendere di categoria per poter giocare".

CALCIOMERCATO LAZIO, DETTAGLI DELL'OPERAZIONE ZACCAGNI

CALCIOMERCATO LAZIO, I DETTAGLI DELL'AFFARE FARES - GENOA

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME PAGE DEL SITO WEB