Dall'Inghilterra, il West Ham pensa a Inzaghi: interesse "antico", ma...

Gli Hammers sono in crisi e ora la panchina di Pellegrini traballa seriamente. Piace Inzaghi, già sondato a maggio, ma impossibile pensare all'addio.
12.12.2019 15:47 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: LaLaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Dall'Inghilterra, il West Ham pensa a Inzaghi: interesse "antico", ma...

La Lazio incanta e ovviamente i riflettori sono tornati ad accendersi anche su Simone Inzaghi che, a oggi, è uno degli allenatori più apprezzati d'Europa. Ma andiamo con ordine. Il West Ham è in crisi, ha incassato sette sconfitte negli ultimi nove incontri, è a un passo dalla zona retrocessione e l'ennesimo tracollo, lunedì scorso, contro l'Arsenal, ha spinto i dirigenti a mandare un ultimatum a Manuel Pellegrini. L'ex allenatore del City non convince più e se dovesse perdere anche nel prossimo turno, contro il Southampton, verrebbe esonerato. Secondo quanto riporta il Guardian, il candidato numero uno a prenderne il posto è Enzo Maresca attualmente nello staff del cileno. Ma la dirigenza degli Hammers guarda al futuro, vuole far diventare grande il club e ha in mente una lista di allenatori per il domani. In pole, secondo il noto quotidiano britannico, ci sono Howe (attualmente al Bournemouth) e Simone Inzaghi che era già stato cercato dal West Ham a fine maggio, quando il tecnico laziale non appariva convinto di proseguire la sua avventura in biancoceleste. Gli Hammers sondarono il terreno, ma da lì a poco sarebbe arrivato l'accordo tra Simone e Lotito per il rinnovo. L'interesse c'è, ma è impossibile pensare che possa concretizzarsi. Né ora, né in estate. 

Clicca qui per tornare alla home

Lazio, in Europa League serve un miracolo: i precedenti

Lazio, Inzaghi: "Crediamoci fino in fondo"