Gregucci: "Lazio, nella partita secca puoi battere chiunque. Luis Alberto come Platini"

"Inzaghi conosce ogni mattonella di Formello. Ha sempre fatto evolvere la sua squadra, cercando di farla migliorare tecnicamente", ha detto Gregucci.
04.12.2019 16:15 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Gregucci: "Lazio, nella partita secca puoi battere chiunque. Luis Alberto come Platini"

Da Inzaghi ai singoli: questa Lazio è un giocattolo perfetto. La pensa così Angelo Gregucci, ex difensore biancoceleste, intervenuto ai microfoni di TMW Radio per parlare dei terzi in classifica: "Inzaghi conosce ogni mattonella di Formello. Ha sempre fatto evolvere la sua squadra, cercando di farla migliorare tecnicamente. Ha trovato la quadra per far giocare tutti insieme i giocatori di qualità. Nella partita secca, la Lazio può battere chiunque. In Europa però la rosa si è dimostrata corta". Centrocampo e attacco fanno la differenza: "Ad oggi Milinkovic è quello che sta rendendo meno ma che ha le potenzialità più grandi. Luis Alberto è un fuoriclasse. In alcune giocate sembra Platini, fa la differenza. Correa comincia ad avere un certo feeling con la porta, mentre Immobile è il miglior cannoniere italiano degli ultimi anni. Acerbi è un difensore affidabile, costante nel tempo. E la Lazio ha anche Lucas Leiva, un giocatore importante che sa leggere le situazioni prima degli altri, dotato di personalità e qualità".

LAZIO, LE ULTIME DA FORMELLO

LAZIO - JUVENTUS, SI AVVICINA LA SUPERCOPPA: IL PROGRAMMA DELLA VIGILIA

TORNA ALLA HOMEPAGE