Juve-Roma, la decisione di Orsato è corretta: il vantaggio non poteva essere applicato

17.10.2021 23:25 di Edoardo Zeno Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Juve-Roma, la decisione di Orsato è corretta: il vantaggio non poteva essere applicato
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Nel posticipo della domenica di Serie A, la Juventus batte 1-0 di misura la Roma all'Allianz Stadium. Ai bianconeri basta un gol di Kean per conquistare i tre punti, ma l'episodio che ha fatto più discutere è stato il rigore concesso agli uomini di Mourinho allo scadere della prima frazione. Prima Abraham e poi Mkhitaryan vengono atterrati in area di rigore e poi l'attaccante inglese insacca a porta vuota. Orsato però ferma tutto e concede il calcio di rigore ai giallorossi per l'uscita a valanga di Szczesny sul trequartista armeno. I calciatori della Roma si scagliano contro il direttore di gara accusandolo di non aver concesso il vantaggio. In realtà la scelta dell'arbitro è perfetta. Come spiegato anche nel post partita su Dazn, dopo il fallo subito, Mkhitaryan tocca il pallone con la mano in caduta servendolo praticamente sui piedi di Abraham. Dunque il gol del pareggio giallorosso non poteva essere convalidato. Peraltro la direttiva degli aribitri è quella di non applicare il vantaggio in caso di calcio di rigore. Giusta la decisione di Orsato che indica il dischetto e dà la possibilità a Veretout di presentarsi dagli undici metri. Il mediano francese però si lascia ipnotizzare e non consente ai suoi di trovare il pareggio.