Lazio, Mendieta: "Esperienza che mi ha aiutato. E Inzaghi..."

In un'intervista a gazzetta.it l'ex centrocampista biancoceleste ricorda la sfortunata esperienza nella Capitale e i compagni oggi allenatori.
17.06.2019 07:00 di Gabriele Candelori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico De Luca
Lazio, Mendieta: "Esperienza che mi ha aiutato. E Inzaghi..."

È uno dei più grandi rimpianti nella storia recente del club biancoceleste. Gaizka Mendieta nell’estate del 2001 approdò alla Lazio dal Valencia per 89 miliardi di lire e delle aspettative ben al di sopra di quanto mostrato con la maglia biancoceleste. Oggi l’ex centrocampista spagnolo, tra i vari impegni, si è riscoperto dj suonando in vari festival internazionali di musica. “Alla Lazio non è andata come pensavo e speravo, e sicuramente neanche come il club e i tifosi volevano. E’ stato un anno difficile, anche fuori dal campo, con cambio dell’allenatore, tanti giocatori nuovi con necessità di tempi di adattamento… E’ quello che per me è stato più difficile e sicuramente non è arrivato: l’adattamento al calcio italiano, a una squadra nuova e tanti compagni nuovi. Non quello che speravo e volevo, ma pensando positivo un’esperienza in cui ho imparato e ho avuto la possibilità di giocare in Italia, che mi ha aiutato a crescere come persona e giocatore”, racconta a gazzetta.it. Una Lazio, che come riconosciuto dal quinto trasferimento più costoso nella storia della Serie A, oggi non sarebbe possibile per regole di fair play finanziario.

DA SIMEONE A INZAGHI, QUANTI ALLENATORI - Quella squadra ha sfornato anche grandi allenatori: “Simeone da giocatore era già un allenatore. Vive il calcio in una maniera molto intensa ma avevo chiaro già allora che sarebbe diventato allenatore. Conosco meno la filosofia di Simone e Sinisa. Inzaghi già allora viveva il calcio in maniera diversa, con attenzione ai sistemi, alle caratteristiche dei giocatori, aveva già questa passione. Mihajlovic mi sorprende di più, non pensavo che sarebbe diventato allenatore”. Per il momento Mendieta si diverte invece a suon di musica.

Pubblicato il 16/06 alle ore 15:10

TARE CONFERMA LA TRATTATIVA PER NETO E JORDAO

UFFICIALE, SARRI ALLA JUVENTUS

CLICCA QUI PER TORNARE ALL'HOMEPAGE