Lazio, prime presenze per Djavan Anderson: "Sono il jolly di Inzaghi"

06.07.2020 09:15 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Edoardo Zeno - Lalaziosiamonoi.it
Lazio, prime presenze per Djavan Anderson: "Sono il jolly di Inzaghi"

Dalla ripresa del campionato, Simone Inzaghi sta concedendo più spazio anche alle seconde linee. Si gioca ogni tre giorni e le energie vanno ben distribuite. Per Djavan Anderson, quella con il Milan, è stata la terza presenza consecutiva con la Lazio. Come riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei, le tre presenze di quest’anno sono anche le sue prime apparizioni in Serie A. Tornato quest’anno dal prestito alla Salernitana, si sta mettendo in mostra e Inzaghi sta iniziando a puntare su di lui come valida alternativa al suo centrocampo. Viene particolarmente apprezzato dal mister per la sua grande Duttilità. Djavan, infatti, può giocare esterno, mezz’ala e anche trequartista. Il 25enne olandese ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale Voetbal International in merito al periodo che sta vivendo con i biancocelesti:  “Dove preferisca giocare non mi interessa. Ogni volta che scendo in campo mi diverto. Inzaghi mi ha detto che sono il suo jolly e che avrei potuto sostituire anche Strakosha. Scherzi a parte, mi sento a mio agio come centrocampista. Non possiamo permetterci di sognare lo scudetto, dobbiamo giocare ogni partita partendo da 0-0 e mettendoci tanta passione. A fine campionato vedremo dove siamo arrivati”.

Lazio, Immobile ammonito e Radu no: ecco perché

Novellino: “La Lazio ha dimostrato di essere forte e di stare bene”

TORNA ALLA HOME PAGE