Lazio, Sconcerti: "Inzaghi era un sentimentale, Sarri..."

27.10.2021 07:10 di Jessica Reatini Twitter:    vedi letture
Lazio, Sconcerti: "Inzaghi era un sentimentale, Sarri..."

Il bruttissimo ko della Lazio a Verona deve essere riscattato. La Lazio di Sarri domani scenderà in campo contro la Fiorentina e dovrà necessariamente rialzare la testa. Mario Sconcerti ai microfoni di TMW ha detto la sua in merito al periodo che stanno vivendo i biancocelesti: "Non è facile una squadra che ha dato il massimo da cinque anni, che è stanca di sé. Ha sempre fatto bene ma non è mai esplosa, sempre trenta e mai trentuno: così ti ritrovi esaurito senza nemmeno saperlo. Rischio Sarri? Quello c'è sempre, ed è ben pagato. Diciamo che questo era il momento peggiore per andare ad allenare una Lazio che veniva da una lunghissima gestione da parte di un tecnico molto sentimentale come Inzaghi. Sarri invece si innamora del mestiere, molto meno dei giocatori".

Pubblicato il 26/10

Fiorentina, Italiano: "Gara con la Lazio difficile da preparare. Sarri? Il suo Napoli..."

Ulivieri: "Allenatori contro arbitri? Nessuna collaborazione durante le partite"

TORNA ALLA HOMEPAGE