Politica / Ex Ilva, i commissari denunciano ArcelorMittal a Taranto

I commissari straordinari degli stabilimenti dell'ex Ilvamhanno denunciato alla procura di Taranto ArcelorMittal: tutti i dettagli
16.11.2019 19:25 di Redazione Cronaca - LLSN   Vedi letture
Politica / Ex Ilva, i commissari denunciano ArcelorMittal a Taranto

I commissari straordinari dell'ex Ilva hanno denunciato ArcelorMittal alla procura di Taranto. Come comunicato tramite una nota Francesco Ardito, Alessandro Danovi e Antonio Lupo hanno consegnato nelle mani di Carlo Maria Capristo, procuratore di Taranto, e di Maurizio Carbone, procuratore aggiunto, un esposto denuncia "contenente fatti e comportamenti, inerenti al rapporto contrattuale con ArcelorMittal, lesivi dell’economia nazionale". Una mossa che ha il fine di "verificare la sussistenza di ipotesi di rilevanza penale". Alla triade di gestori di Ilva in amministrazione straordinaria venerdì è stata negata un’ispezione nell’acciaieria. I magistrati hanno aperto un’inchiesta e hanno già fatto sapere che nei prossimi giorni programmeranno l’audizione di alcuni testimoni che saranno ascoltati o dai pm o dalla polizia giudiziaria. L’ipotesi è la violazione dell’articolo 499 del codice penale prevista per "chiunque, distruggendo materie prime o prodotti agricoli o industriali, ovvero mezzi di produzione, cagiona un grave nocumento alla produzione nazionale o fa venir meno in misura notevole merci di comune o largo consumo". Nella denuncia si fa riferimento al fatto che il processo messo in atto da parte di ArcelorMittal di abbassamento della produzione degli impianti e di riduzione del loro calore li può danneggiare e si sottolinea che lo stabilimento di Taranto è strategico dal punto di vista nazionale "ex lege".