Genoa, rottura del crociato per Kouame: si valuta il ritorno di Piatek

L'infortunio di Kouame (rottura del crociato) potrebbe spingere il Genoa a tornare su Piatek. Ecco l'idea di Preziosi per i rossoblu.
16.11.2019 15:40 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Genoa, rottura del crociato per Kouame: si valuta il ritorno di Piatek

Ahi, che botta per Kouame e di conseguenza anche per il Genoa. La società di Preziosi ha perso in un colpo solo il proprio miglior marcatore (5 gol in 11 partite di Serie A, un bottino già più sostanzioso rispetto alle 4 reti siglate in tutta la passata stagione ndr) e un uomo mercato dal valore superiore ai 20 milioni di euro. Il responso degli esami strumentali non lascia scampo: rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro, ergo almeno 6 mesi di stop e stagione compromessa. Il suo infortunio - arrivato durante un allenamento con la Costa D'Avorio U23, selezione con la quale era impegnato nella Coppa D'Africa di categoria - crea di fatto un buco nel parco attaccanti a disposizione di Thiago Motta, rimasto in pratica con il solo Pinamonti nel ruolo di prima punta. Ecco perché Preziosi starebbe pensando al clamoroso ritorno di Piatek dal Milan. Il suo inizio di stagione da incubo, sommato al desiderio dei rossoneri di puntare Ibrahimovic, potrebbe far propendere tutte le parti in causa per il prestito del Pistolero senza munizioni nel club che lo ha lanciato. Il numero 9 del Diavolo avrà un mese a disposizione per sbloccarsi, in caso contrario l'ipotesi del suo ritorno a Genova (contestualmente a quello di Ibra a Milano) si farebbe sempre più concreta.

LAZIO, LE ULTIME DA FORMELLO

LAZIO, PARLA LEIVA

TORNA ALLA HOMEPAGE