RIVIVI LA DIRETTA - Lazio - Celtic 1-2: fine partita. Biancocelesti beffati

Lazio - Celtic, quarta giornata del gruppo E di Europa League. Dentro o fuori, la squadra di Inzaghi ha a disposizione un solo risultato.
07.11.2019 20:00 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
RIVIVI LA DIRETTA - Lazio - Celtic 1-2: fine partita. Biancocelesti beffati

Lazio - Celtic 1-2 (7' Immobile, 38' Forrest, 95' Ntcham)

Europa League 2019/20 - 4ª giornata Gruppo E

Stadio Olimpico di Roma - Giovedì 7 novembre, ore 18:55

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Vavro, Acerbi; Lazzari, Parolo, Leiva, Milinkovic, Jony; Caicedo, Immobile.  A disp.: Guerrieri, Patric, Bastos, Luis Alberto, Berisha, Lulic, Adekanye. All. Inzaghi.

CELTIC (4-2-3-1): Forster; Elhamed, Jullien, Ajer, Hayes; McGregor, Brown; Forrest, Christie, Elyounoussi; Edouard. A disp.: Gordon, Taylor, Bauer, Bitton, Sinclair, Morgan, Ntcham All. Lennon.

ARBITRO: Stieler (GER)
ASSISTENTI: Gittelmann (GER) e Pikel (GER)
IV UOMO: Osmers (GER)

Disastro Lazio, apoteosi Celtic. La squadra di Inzaghi può praticamente dire addio all'Europa League (servirebbe un miracolo per qualificarsi), anche perché va tutto storto anche in Romania. Il Cluj batte il Rennes all'87' e vola a 9 punti, con i biancocelesti fermi a 3. Pessimo il cammino europeo della Lazio, che colleziona la terza sconfitta in quattro partite. Si può recriminare per il rigore non assegnato sull'1-1, ma di fatto i biancocelesti buttano via una partita da vincere sbagliando troppo, non concretizzando tanto. Nove anni dopo, la Lazio è a un millimetro dall'eliminazione nella fase ai gironi di Europa League.

FINE PARTITA

95' - GOL DEL CELTIC. Clamoroso errore di Berisha che regala palla a Edouard, il francese serve Ntcham che batte Strakosha con uno scavetto e fa 1-2. Triplice fischio, finisce qui.

94' - I biancocelesti ci provano con dei lanci lunghi, nulla da fare. Manca un minuto.

93' - Tre minuti di recupero buttati. Ingenua e stanca la Lazio, la palla rimane al Celtic che la gestisce tra bandierina e linea laterale.

92' - Tiene palla il Celtic, il tempo scorre.

91' - La Lazio si sbilancia e gli scozzesi provano ad approfittarne. Rimessa laterale offensiva per gli uomini di Lennon.

90' - Cinque minuti di recupero.

90' - Calcio d'angolo per il Celtic.

89' - Milinkovic tenta una giocata difficilissima, il suo mancino finisce alto sopra la traversa.

89' - Ultimo cambio Celtic. Fuori Forrest dentro Bauer.

88' - Ci prova ancora la Lazio, che si sta buttando in avanti a testa bassa.

87' - Ora la squadra di Inzaghi meriterebbe il vantaggio.

86' - DOPPIA OCCASIONE CLAMOROSA PER LA LAZIO! Prima Luis Alberto si libera con un numero e si vede negare il gol da Forster, miracoloso sul suo tiro a giro. Poi nel proseguimento dell'azione Milinkovic calcia una bordata a lato di pochissimo. Lazio sfortunata.

85' - GRANDE CHANCE PER BERISHA! Il kosovaro si inserisce in area di rigore e calcia a botta sicura, ma il suo tiro è centrale. Para Forster.

85' - Con un po' di affanno Strakosha salva in uscita su Edoaurd.

84' - Punizione Celtic, fallo di Acerbi su Edoaurd.

83' - Cambio per il Celtic: fuori proprio Elhamed, dentro Bitton.

82' - Nell'ultima azione Elhamed si è accasciato a terra a causa di uno stiramento, uscirà.

82' - ULTIMO CAMBIO PER LA LAZIO. Ecco la sostituzione, Lazio che si posizione a 4 con Lazzari e Lulic a fare da terzini. 

81' - Pronto Berisha nella Lazio, uscirà Vavro.

80' - Rilancio di Forster che arriva direttamente ad Edoaurd, il francese viene fermato dalla difesa biancoceleste.

79' - Celtic che spinge, la Lazio rifiata.

78' - Punizione dal limite per il Celtic. Batte Edouard, alto sopra la traversa.

77' - Cambio Celtic, fuori Christie e dentro l'ex Genoa Ntcham.

76' - CHE GOL CHE SI È MANGIATO EDOUARD. Il francese si libera sulla zona sinistra dell'area di rigore, ma da ottima posizione il suo tiro finisce a lato.

75' - Ci prova Lazzari dalla distanza. Palla altissima.

74' - FORSTER! Luis Alberto va direttamente in porta da corner, il suo tiro-cross viene deviato e salva di piede Forster sulla riga, forse con l'aiuto del palo.

74' - CHE OCCASIONE, ANCORA! Immobile è bravissimo a pescare Sergej in area, il tiro del serbo viene deviato in angolo, ma la palla esce di pochissimo!

73' - Questa volta errore di Vavro, che appoggia male di testa a Luiz Felipe e regala rimessa laterale alla squadra di Lennon.

72' - Punizione per la Lazio dalla trequarti.

71' - Squadre lunghissime, ma risultato che va bene al Celtic. Quindi biancocelesti più sbilanciati, serve un gol!

70' - VAVRO SALVA LA LAZIO. Un errore nel possesso (ancora!) libera Edouard praticamente solo davanti a Strakosha. Recupero monstre di Vavro che chiude sul più bello l'azione dell'attaccante francese

69' - Ora si fa sentire l'Olimpico, ultimi 20 minuti di passione.

68' - GRANDE OCCASIONE PER LA LAZIO! Acerbi pesca Milinkovic sul secondo palo, il colpo di testa del serbo viene respinto da Forster! Altra chance incredibile per i biancocelesti!

67' - Immobile, ben pescato da Milinkovic, affronta Jullien nell'1 contro 1 e calcia di potenza sul primo palo. Il difensore scozzese in scivolata colpisce con il braccio, era rigore! Per una volta che sarebbe servito il Var...

66' - SI LAMENTA LA LAZIO! C'ERA CALCIO DI RIGORE!

65' - Lazio troppo sterile e frenetica in fase di costruzione, c'è tempo. Serve calma.

64' - Buona chiusura di Luiz Felipe, che ferma un attacco potenzialmente molto pericoloso dei Celts.

63' - OCCASIONE LAZIO! Lulic mette in mezzo dalla sinistra, sponda di Milinkovic appostato sul secondo palo, la palla arriva a Caicedo che di testa non riesce a colpire, disturbato da Jullien. Si è svegliata la Lazio!

62' - Entra nel vivo del match anche Caicedo, finalmente coinvolto nella manovra offensiva.

61' - Ritmi più bassi, fase di studio del match.

60' - La doppia sostituzione ha un po' rinvigorito la Lazio, che ora prova a costruire.

59' - Inzaghi non ha scelta, deve osare e togliere uno spento Leiva. Meno muscoli, più fantasia: Luis Alberto deve fare il mago.

58' - DOPPIO CAMBIO PER LA LAZIO. Fuori Jony, dentro Lulic. E dentro anche Luis Alberto al posto di Leiva, Parolo passa davanti alla difesa.

57' - Pronti due cambi nella Lazio, urge un cambio di rotta: il Celtic sta dominando.

56' - Celtic ancora aggressivo, biancocelesti completamente in bambola.

55' - Ci prova la Lazio in contropiede, viene fermato Immobile.

54' - PALLA GOL PER IL CELTIC. Sugli sviluppi del calcio d'angolo Brown viene quasi liberato a porta sguarnita. Si salva come può, e miracolosamente, la Lazio.

53' - Secondo corner consecutivo per gli scozzesi.

53' - Incredibile. Regalo di Leiva dopo la ribattuta della difesa del Celtic, gli scozzesi ripartono in contropiede con Luiz Felipe costretto a un grande recupero. Calcio d'angolo.

52' - Fallo su Milinkovic. Punizione dalla trequarti per la Lazio.

51' - Bravo Jony a rubare palla e ripartire in contropiede. Lo ferma con le cattive Brown (che rischia il rosso perché colpisce lo spagnolo quasi con una gomitata). Ammonito il centrocampista del Celtic.

50' - Ci rpova McGregor. Il suo tiro da fuori finisce verso la Curva Sud.

49' - OCCASIONE CELTIC. Rinvio sbagliato di Strakosha, Leiva viene aggredito e perde palla, che arriva ad Edouard. Il francese si libera in area e tira, bravo Strakosha a bloccare la sfera.

48' - Bravo Caicedo a proteggere il pallone e a guadagnarsi un buon calcio di punizione a centrocampo.

47' - Fuorigioco di Jony, riparte Forster con un rilancio lungo.

46' - Parte subito forte il Celtic, Acerbi e Vavro in affanno chiudono un'azione pericolosa degli scozzesi, sviluppata per vie centrali.

46' - Nessun cambio da entrambe le parti. Si ricomincia!

SECONDO TEMPO

L'ottima Lazio dei primi 20 minuti si spegne gradualmente concedendo troppo campo al Celtic. Sono due versioni di sé stessi incompatibili tra loro, quelle dei biancocelesti: la prima vincerebbe facilmente contro un avversario di medio calibro come gli scozzesi, la seconda non avrebbe chance. Il vantaggio di Immobile è rabbia e determinazione, il pareggio un regalo solo da scartare per gli uomini di Lennon. Serve una reazione nella ripresa, questo risultato sancirebbe praticamente la fine dell'Europa League biancoceleste (sull'altro campo, Cluj - Rennes 0-0 all'intervallo ndr).

FINE PRIMO TEMPO

45'+2 - Duplice fischio di Stieler, finisce qui il primo.

45'+1 - Punizione per il Celtic a centrocampo.

45' - Saranno due i minuti di recupero.

44' - La Lazio ora prova a schiacciare il Celtic.

43' - Ancora una palla persa, ancora un'occasione in contropiede per il Celtic. Chiude tutto Lazzari che subisce fallo in area, ma troppi rischi!

42' - Ammonito Caicedo per un brutto fallo a centrocampo.

41' - Prima un cross di Lazzari viene respinto da un difensore verso la porta di Forster. Il portiere degli scozzesi si salva in angolo, dal quale la Lazio sfiora il gol prima grazie a un'uscita sconsiderata di Forster (salva Jullien a porta vuota), poi con un colpo di testa di Parolo alto di pochissimo sul proseguo dell'azione.

40' - TRIPLA GRANDE CHANCE PER LA LAZIO!

39' - La Lazio insiste nell'uscita palla a terra dalla difesa, regalando in almeno un paio d'occasioni la palla al Celtic. Alla terza - errore di Milinkovic - gli scozzesi non perdonano e ringraziano, Forrest si libera in area (complice un errore di valutazione di Acerbi) e fulmina Strakosha: 1-1.

38' - GOL DEL CELTIC.

37' - Celtic aggressivo, biancocelesti un po' schiacciati. 

36' - Ora Stieler rimprovera Strakosha per perdita di tempo. Alla prossima scatterà il giallo.

36' - Palla filtrante per Edouard, esce Strakosha che distrae l'attaccante francese. La palla termina sul fondo.

35' - Si rivede la Lazio. Lampo di Lazzari, il suo cross finisce però debole tra le mani di Forster.

34' - Ritmi bassi, grande equilibrio. La Lazio ha perso la verve dei primi minuti, ma non deve rilassarsi.

33' - Ancora Celtic in avanti, i biancocelesti si sono abbassati un po' troppo.

32' - Da qualche minuto il pallino della sfida è nella mani del Celtic. La Lazio ha il compito di reggere l'urto e ripartire.

31' - Si incespica Jony a centrocampo che così facendo perde una palla sanguinosa. Il contropiede del Celtic, con Christie già pronto a calciare dal limite dell'area, viene stoppato miracolosamente da Lucas Leiva. Che intervento quello del brasiliano!

30' - Inzaghi chiede ai suoi di contenere piuttosto che cercare sempre l'anticipo e aggredire. In particolar modo il mister si riferisce a Vavro e Luiz Felipe.

29' - Punizione per gli scozzesi dalla metà campo. Il cross viene deviato da Jullien che però spedisce in rinvio dal fondo per la Lazio.

28' - Sul proseguo dell'azione il Celtic guadagna calcio d'angolo.

28' - Sfonda bene Forster sulla destra, ma il suo cross sul secondo palo è lungo per tutti i suoi compagni.

27' - Fischi per Stieler che lascia correre un intervenuto dubbio su Immobile.

26' - Sugli sviluppi di calcio d'angolo Acerbi pesca Immobile in profondità, il tiro del 17 biancoceelste viene murato.

25' - OCCASIONE LAZIO! Da angolo prova a staccare Immobile di testa, la palla viene deviata da un difensore e finisce di pochissimo a lato dalla porta di Forster. Nuovo corner, il quinto della sfida per i biancocelesti.

25' - Ancora angolo per la Lazio, il secondo consecutivo.

24' - Lazio attiva ancora sulla destra. Stavolta è Lazzari a cercare il cross, palla in corner.

23' - Buona combinazione tra Luiz Felipe e Milnkovic, il brasiliano va al cross ma la difesa scozzese respinge.

22' - Altra potenziale chance per la Lazio. Altro lancio lungo sprecato. Questa volta era stato Acerbi a pescare Milinkovic lanciato in area, ma il serbo sbaglia l'aggancio e manda la palla in rinvio dal fondo.

21' - Fallo di Leiva su Christie a metà campo.

20' - GRANDE POTENZIALE OCCASIONE PER LA LAZIO. Bellissimo lancio sempre di Luiz Felipe, protagonista degli ultimi minuti, per Immobile che scatta sul filo del fuorigioco. Ciro perde qualche istante di troppo nel controllo e si fa rimontare da Ajer, peccato.

19' - Si rinnova il duello tra il brasiliano ed Edoaurd, questa volta però Luiz Felipe sbaglia l'anticipo. Spazza Parolo.

18' - Bravissimo Luiz Felipe a fronteggiare con coraggio Edouard nell'1 contro 1, resistendo all'impeto del francese e alla fine vincendo il contrasto nell'area biancoceleste. Calcio di punizione per la Lazio.

17' - Il Celtic ora prova a costruire con pazienza una trama offensiva, Lazio tutta schierata nella propria metà campo.

16' - Ancora discreta iniziativa di Jony, ma il suo cross viene respinto dalla difesa scozzese. 

15' - Bravo Leiva a chiudere una potenziale ripartenza pericolosa degli uomini di Lennon.

14' - Celtic che si arrocca e lascia campo libero alla squadra di Inzaghi. Il possesso offensivo non produce però gli effetti sperati.

13' - Ora possesso Lazio, che cerca di addormentare i ritmi e portare la partita sul binario della calma.

12' - Reagisce la squadra di Lennon, che ora pressa alto e cerca di impensierire una Lazio ordinata e pulita in uscita palla a terra.

11' - Bravo Jony nel ripiegamento difensivo, calcio d'angolo per il Celtic. Spazza bene la difesa biancoceleste.

10' - Ora sono 15 i gol di Immobile tra campionato ed Europa League, il secondo in campo europeo.

9' - Buona iniziativa di Jony sulla sinistra. L'ex Alaves entra in area e crossa al centro, palla troppo forte e alta, non ci arriva nessuno.

8' - Sugli sviluppi del calcio d'angolo la Lazio mantiene il possesso della sfera, che torna a Lazzari. L'esterno crossa verso Caicedo che spizza sul secondo palo, dove come un avvoltoio è appostato Immobile. Piattone al volo: 1-0!

7' - IL GOOOOOOOOOOOOOLLLLLLL DELLA LAZIOOOOOOO!!!! CIROOOOOOO!!!! ANCORA IMMOBILE!!!!!! 1-0!!!!

6' - Buona iniziativa di Lazzari sulla destra, l'ex Spal si guadagna un altro calcio d'angolo.

5' - Lazio ancora aggressiva, scozzesi tutti schiacciati nella propria metà campo.

4' - Come si evince da questi primi minuti, il Celtic si schiera 3 difensori dietro. Hayes va a rinforzare la zona mediana del campo, mentre Elhamed si schiaccia come difensore destro.

3' - Primo squillo Lazio! Ci prova Jony. Lo spagnolo raccoglie una respinta della difesa scozzese e calcia al volo di sinistro, respinge Forster.

3' - Buono l'approccio alla gara dei biancocelesti, aggressivi e determinati.

2' - Subito calcio d'angolo per la Lazio. Parolo spedisce la sfera sul fondo.

1' - Lazio in tenuta casalinga: maglia celeste, pantaloncini e calzettoni bianchi. Per L'occasione invece si vede un inedito Celtic in completo tutto giallo.

1' - Via! Il primo possesso è di casa Lazio.

PRIMO TEMPO

AGGIORNAMENTO ORE 18:55 - Bandiere biancocelesti in Tevere, voci laziali che si levano dai sediolini dell'Olimpico. Ora mancano davvero pochissimi istanti all'inizio di questa storica partita.

AGGIORNAMENTO ORE 18:50 - Squadre nel tunnel, aria delle grandi occasioni. Lazio e Celtic tra poco scenderanno in campo.

AGGIORNAMENTO ORE 18:45 - Mancano 10 minuti al fischio d'inizio di Lazio - Celtic, il primo doppio confronto dei bianocelesti con una squadra scozzese. Per l'occasione il presidente Lotito, insieme al ds Tare e al Responsabile del Marketing Canigiani, ha accolto una delegazione degli Hoops con un pranzo. Prima di offrire un cimelio al presidente dei Celts, Ian Bankier.

AGGIORNAMENTO ORE 18:40 - Brucia ancora la sconfitta dell'andata in casa Lazio. Immeritata, beffarda. I biancocelesti avevano tenuto testa al paradisiaco fuoco del Celtic Park, ma hanno pagato lo scarso cinismo sotto porta. Come ha ricordato ieri mister Inzaghi in conferenza stampa: "Vorrei vedere la stessa prova dell'andata, ma con un risultato diverso. È stata un'ottima gara, ma certi errori a determinati livelli non te li puoi permettere. Il Celtic è abituato a giocare questo tipo di partite".

AGGIORNAMENTO ORE 18:35 - Ritrova un posto dal primo minuto anche Denis Vavro. Sempre titolare in Europa League, lo slovacco sta acquisendo maggiore fiducia da centrale del reparto arretrato piuttosto che da difensore di destra. Ai suoi lati Luiz Felipe e Acerbi, vera certezza di Simone Inzaghi e autore di grandi prestazioni anche sul centrosinistra.

AGGIORNAMENTO ORE 18:30 - Anche Thomas Strakosha rifiuta l'idea che la Lazio stazioni nella parte bassa del girone. Ecco cosa ha detto il portiere albanese a Lazio Style Channel: "È importante aver fatto bene in campionato, ma siamo la Lazio e non va bene avere questa classifica in Europa. Sappiamo che saltando la prima loro pressione possiamo fargli male, dobbiamo dare qualcosa in più per vincere oggi. Non è una loro qualità attendere, faranno la stessa partita dell'andata quindi non si metteranno dietro".

AGGIORNAMENTO ORE 18:25 - La Lazio ha perso 6 delle ultime 7 partite europee (Apollon Limassol, Eintracht Francoforte, Siviglia, Siviglia, Cluj, Celtic), strappando l'unico successo contro il Rennes nella seconda giornata di questa edizione dell'Europa League. Un record negativo da ribaltare con forza a partire da stasera.

AGGIORNAMENTO ORE 18:20 - Squadre in campo per il riscaldamento. E piano piano anche la fascia più bella dell'Olimpico, quella biancoceleste, va riempiendosi. Sono previsti circa 20.000 laziali (c'è stata un'impennata di vendite nelle ultime ore) al fronte di 8-9 mila scozzesi.

AGGIORNAMENTO ORE 18:15 - Sull'altro campo del gruppo E va in scena Cluj - Rennes. L'ultima chiamata per i francesi, una grande chance per i romeni. In caso di vittoria la squadra di Petrescu potrebbe volare da sola in cima alla classifica del girone, ridisegnando completamente i pronostici della vigilia. La Lazio spera in un risultato diverso, ma è inutile fare calcoli: tutto passa dai 3 punti da ottenere contro il Celtic.

AGGIORNAMENTO ORE 18:10 - Se il cambio Correa-Immobile è l'unico rispetto all'11 biancoceleste partito titolare al Celtic Park, anche Neil Lennon "copia" Inzaghi e schiera in campo la stessa formazione dell'andata. Unica eccezione: Hayes, che si muoverà come terzino sinistro (sulla carta, i Celts potrebbero anche piazzarsi a 3 dietro ndr) al posto del cugino di Lukaku, Bolingoli-Mbombo, infortunato.

AGGIORNAMENTO ORE 18:05 - Non ce la fa Correa. L'argentino, convocato da Inzaghi, sarà costretto a guardare i suoi compagni dalla tribuna. Confermate dunque le ultimissime indicazioni della vigilia, con Luis Alberto che si accomoda in panchina a vantaggio di Caicedo (stringerà i denti dopo l'infortunio alla clavicola): l'ecuadoriano sosterrà Immobile. Centrocampo muscolare con Parolo, Leiva e Milinkovic a fare da scudo a Luiz Felipe, Vavro e Acerbi, spostato sul centrosinistra. Confermato Lazzari sulla destra, mentre a sinistra altra chance importante per Jony. In porta, neanche a dirlo, Thomas Strakosha.

Gentili lettori e lettrici de Lalaziosiamonoi.it, benvenuti da Francesco Mattogno alla diretta scritta di Lazio - Celtic, match valido per la quarta giornata del gruppo E di Europa League. Un solo risultato, dentro o fuori. Alla squadra di Inzaghi servono tre punti per continuare a credere nel passaggio del turno, vediamo perché analizzando la classifica: Celtic 7, Cluj 6, Lazio 3, Rennes 1. I biancocelesti dovranno quindi vincere stasera e sperare nello stop casalingo del Cluj contro il Rennes. Un pari o una sconfitta dei romeni, prossimi avversari all'Olimpico (giovedì 28 novembre, ore 21:00 ndr), darebbe alla Lazio la possibilità di effettuare il decisivo sorpasso racimolando 6 punti su 6, per poi gestire con un buon vantaggio l'ultima sfida del raggruppamento in Francia. Troppi se, un passo alla volta. Prima viene questa sera. Prima viene Lazio - Celtic.