Sampdoria - Lazio, piccolo fastidio muscolare per Acerbi: Inzaghi lo cambia

25.08.2019 22:17 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Sampdoria - Lazio, piccolo fastidio muscolare per Acerbi: Inzaghi lo cambia

Da quando vestiva la maglia della Lazio, Acerbi non era mai stato sostituto. Ma c'è sempre una prima volta. Al 70' minuto della sfida contro la Sampdoria, infatti, Denis Vavro ha dovuto rilevare il leone della difesa biancoceleste. Alla base della scelta di Inzaghi c'è un po' di apprensione, mista a una giustificata cautela. Pochi istanti prima, Acerbi si è accasciato a terra toccandosi l'interno della coscia destra. A soli 7 giorni dal derby, il tecnico piacentino ha scelto di non correre rischi e aggravare quello che sembrava solo un leggero fastidio muscolare, tanto che il 33 non aveva alcuna intenzione di uscire. Ma ha dovuto cedere. Nelle restanti partite in biancoceleste, Acerbi aveva sempre disputato tutti e 90 i minuti. Era uscito anzitempo solo nella sfida contro il Napoli dello scorso 20 gennaio per un'espulsione, un rosso che gli è costato la squalifica per il match successivo contro la Juventus e, soprattutto, la fine dell'inseguimento al record di partite consecutive giocate interamente di Javier Zanetti (Ace si è fermato a 149, l'ex capitano dell'Inter a 162). Abbraccio con Inzaghi e poi dritto in panchina: l'ex Sassuolo questa sera ha vissuto un'esperienza mai provata prima alla Lazio. Addirittura, per risalire alla sua ultima sostituzione bisogna tornare al 3 marzo 2013, quando il centrale giocava ancora tra le fila del Chievo.

SAMP - LAZIO, LE PAGELLE DE LALAZIOSIAMONOI

SAMP - LAZIO, L'EDITORIALE DI ALESSANDRO ZAPPULLA

CLICCA QUI PER TORNARE IN HOME PAGE