Champions League | La Juve passa di "corto muso", la Dea si fa rimontare

Nella serata di Champions League le italiane vivono emozioni contrastanti: la Juventus vince all'ultimo con lo Zenit, l'Atalanta si dispera all'Old Trafford
20.10.2021 22:50 di Tommaso Marsili Twitter:    vedi letture
Fonte: Tommaso Marsili - Lalaziosiamonoi.it
© foto di www.imagephotoagency.it
Champions League | La Juve passa di "corto muso", la Dea si fa rimontare

La Champions League regala emozioni, seppur contrastanti, alle italiane. Dopo le gioie e i dolori vissute a Milano ieri sera, sponda sia nerazzurra che rossonera, questa sera è stato il turno di Atalanta e Juventus. La Dea è passata dal paradiso all'inferno a Old Trafford, casa del Manchester United: i bergamaschi hanno chiuso il primo tempo avanti 0-2 (Pasalic e Demiral in rete), per poi farsi rimontare 3-2 nel secondo. Allegri ha confermato la sua filosofia del "corto muso" con la vittoria per 0-1 a San Pietroburgo contro lo Zenit. Il gol all'86' di Kulusevski

LE CLASSIFICHE - La Juventus comanda il gruppo H a punteggio pieno, inseguita dal Chelsea a -3. L'Atalanta si giocherà le sue carte settimana prossima al Gewiss Stadium: i Red Devils, avversari nella prossima giornata, sono a due punti di distanza; Villareal e Young Boys sono alle calcagna.